Bibenda
SOMMELIER NOTIZIE 55
Tutte le degustazioni ed i corsi a Roma, nel Lazio e nel resto d'Italia
ARCHIVIO DI TUTTE LE ATTIVITÀ
A Roma / Zorzettig: la selezione Myo’
Degustazione a Banchi di Scuola in doppio turno dalle 16 alle 18,30 e dalle 20 alle 22,30
Giovedì 6 Maggio 2021
Roma - Sede Centrale
Orario: 16:00 - 18:30
Prezzo per l'iscritto: 10,00 €
Posti aggiuntivi: 10,00 €
Orario: 20:00 - 22:30
Prezzo per l'iscritto: 10,00 €
Posti aggiuntivi: 10,00 €
Fotografia
La storia della famiglia Zorzettig inizia più di 100 anni fa, sulle colline di Spessa di Cividale, nel cuore dei Colli Orientali del Friuli, luogo ideale per la viticoltura grazie a un terroir e un microclima unici.

Negli ultimi anni gli Zorzettig si sono saputi reinventare, aumentando la qualità dei vini senza rinunciare a quei numeri che la rendono una delle realtà più grandi e importanti di tutto il Friuli. Fautrice del cambiamento è stata Annalisa Zorzettig, imprenditrice innovativa e dinamica, che ha portato grandi trasformazioni all'attività aziendale. Annalisa ha scelto di dare voce e risalto in particolare ai vitigni autoctoni, decidendo di puntare sulla biodiversità, estirpando completamente i vitigni internazionali per reimpiantare solo i vitigni tipici del territorio, impiantando uliveti e alberi da frutto e aggiungendo arnie per le api, rinunciando ai diserbanti.

E sarà proprio Annalisa Zorzettig che, con tutta la sua passione, accompagnata da un Docente della Fondazione Italiana Sommelier, ci racconterà la linea Myò-Vigneti di Spessa, attraverso l’assaggio di dieci sorprendenti vini di questa dinamica realtà friulana.
 
 

  VINI IN DEGUSTAZIONE    
Malvasia Myo’ Vigneti di Spessa 2019
Pinot bianco Myo’ Vigneti di Spessa 2019
Fiori di Leonie Myo’ Vigneti di Spessa Bianco 2018 
Ribolla Gialla Myo’ Vigneti di Spessa 2019
Friulano Myo’ Vigneti di Spessa 2017 – 2018 – 2019 
Schioppettino Myo’ Vigneti di Spessa 2013
Refosco dal peduncolo rosso Myo’ Vigneti di Spessa 2012
Pignolo Myo’ Vigneti di Spessa 2011

 

Prenotazione: obbligatoria
Contributo di partecipazione: 10 Euro

Tutte le attività, sia nel caso di ingresso gratuito, sia quelle per le quali viene chiesto un contributo di partecipazione, sono riservate esclusivamente agli iscritti alla Fondazione Italiana Sommelier per l’anno relativo.
In via eccezionale, ad alcune attività è consentita la partecipazione anche ad un massimo di 2 ospiti/accompagnatori non iscritti.
Contributo di partecipazione accompagnatore: 10 Euro


  Suggeriamo di presentarsi all’ingresso con qualche minuto di anticipo. Le nostre attività iniziano e terminano sempre con la massima puntualità. Per questo motivo, non possiamo consentire l’ingresso oltre l’orario stabilito di inizio e, in questo caso, non sono previsti rimborsi. 
  L’eventuale impossibilità di partecipare all’evento prenotato va comunicata al massimo 2 giorni prima della data prevista.  

 
Per partecipare
Per prenotare attività e corsi è necessario essere registrati al sito web www.bibenda.it.
Ecco le modalità a disposizione per gli eventi che prevedono un contributo di partecipazione:
  • Carta di Credito
    Versamento del contributo con Carta di Credito seguendo la procedura “acquisto online”
  • Carta Prepagata
    È possibile attivare un credito telematico iniziale a partire da 50 Euro, ricaricabile anche solo per 2 Euro senza costi aggiuntivi, utilizzabile per acquistare tutti gli eventi e i corsi. Il credito può essere acquistato online oppure presso il nostro showroom BIBENDAMANIA al Piano Terra dell’Hotel Rome Cavalieri.
  • Altre Forme di Pagamento
    Presso BIBENDAMANIA, in contanti, bancomat e assegni, dov’è possibile farsi registrare su www.bibenda.it
Procedura di accesso ad attività e corsi
L’ingresso in sala di degustazione è consentito solo agli Iscritti alla Fondazione Italiana Sommelier in regola con la quota annuale.
Quando l’Attività prevede “Eccezionalmente gli iscritti possono venire accompagnati da due amici o clienti” significa che gli Iscritti di Fondazione possono prenotare al massimo per altre 2 persone. Queste, potranno entrare in sala di degustazione soltanto insieme all’iscritto.
Nel partecipare agli eventi (corsi, degustazioni, ecc.), si raccomanda di prestare particolare cura al proprio abbigliamento in considerazione dell’alto profilo delle nostre attività e dell’albergo in cui si svolgono.
In particolare, durante il periodo estivo, evitare l’abbigliamento da spiaggia, come pantaloni corti o semi corti, sandali e simili.
L’uso di profumi penetranti altera la percezione dei sentori del vino. Ne sconsigliamo pertanto l’uso, per non condizionare la propria e l’altrui degustazione.
In Sala di degustazione sono vietati l’uso del telefono e le registrazioni audio-video.
Prima del termine della degustazione non è ragionevolmente possibile lasciare la Sala per non arrecare disturbo.
Suggeriamo di presentarsi all’ingresso con qualche minuto di anticipo. Le nostre attività iniziano e terminano sempre con la massima puntualità. Per questo motivo, non possiamo consentire l’ingresso oltre l’orario stabilito di inizio e non sono previsti rimborsi. La sala di degustazione chiude all’inizio dell’evento.
Annotazioni per la partecipazione
Nelle Sale di Degustazione non è consentito l’uso del telefono e sono altresì vietate le registrazioni audio-video. I partecipanti sono invitati a non utilizzare profumi penetranti che pregiudicano una corretta degustazione. Prestare particolare cura al proprio abbigliamento. Durante il periodo estivo non sono ammessi pantaloni corti o indumenti simili.
Ricordiamo che per frequentare i corsi e le attività è necessaria l'iscrizione alla Fondazione Italiana Sommelier
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Stampa la pagina