Degustazioni

A Roma / Marisa Cuomo Verticale di Fior d’Uva - Grande Festa di Inizio Anno Venerdì 18 Settembre 2020

Degustazione a Banchi di Scuola dalle ore 16 alle 18,30 e dalle 20 alle 22,30 presso l'Hotel Rome Cavalieri - via Alberto Cadlolo, 101 Sala Ellisse

Venerdì 18 Settembre 2020
Lazio - Sede centrale
Orario
16:00 - 18:30
Prezzo: 70,00 €
Orario
20:00 - 22:30
Prezzo: 70,00 €
Fotografia
Furore, il paese dipinto, è uno dei più bei borghi d’Italia e della Costiera Amalfitana, fatto di piccole abitazioni sparse sulla montagna a strapiombo sul mare, di vigne abbarbicate tra le rocce, sassi e muretti a secco, pergolati e terrazzi, in un continuo susseguirsi di tornanti che portano fino al mare.
Con grande amore Marisa e suo marito Andrea, insieme a una sessantina di conferitori, curano le oltre 40 diverse varietà di uve, che mediamente raggiungono gli 80 anni d’età, in vigne che si sdraiano su terrazzamenti impervi e scoscesi, dando vita a vini che fissano i profumi e i sapori del mare e della montagna.
Protagonista della loro cantina è ormai da tanti anni il Costa d’Amalfi Furore Bianco Fiorduva, blend di uve campane, Ripoli, Fenile e Ginestra, dotato di carattere, eleganza e longevità, che degusteremo in una verticale di 7 annate guidati da Luciano Mallozzi e in compagnia di Andrea Ferraioli e Marisa Cuomo.
 

LE ANNATE IN DEGUSTAZIONE
2007 - 2013 - 2014 - 2015 - 2016 - 2017 - 2018
 

Prenotazione: obbligatoria
Contributo di partecipazione: 70 Euro
Tutte le attività, sia nel caso di ingresso gratuito, sia quelle per le quali viene chiesto un contributo di partecipazione, sono riservate esclusivamente agli iscritti alla Fondazione Italiana Sommelier per l’anno relativo.

 

 Suggeriamo di presentarsi all’ingresso con qualche minuto di anticipo. Le nostre attività iniziano e terminano sempre con la massima puntualità. Per questo motivo, non possiamo consentire l’ingresso oltre l’orario stabilito di inizio e non sono previsti rimborsi. 
 L’eventuale impossibilità di partecipare all’evento prenotato va comunicata al massimo 2 giorni prima della data prevista.  

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Procedura di accesso
Stampa la pagina