Degustazioni

A Roma / Lorenzo Landi: le diverse espressioni del Sangiovese

Doppio turno dalle 16 alle ore 18,30 e dalle 20 alle ore 22,30 presso la Sede di Fondazione Italiana Sommelier all’Hotel Rome Cavalieri – Via A. Cadlolo, 101

Lunedì 2 Marzo 2020
Lazio - Sede centrale
Orario
16:00 - 18:30
Il termine ultimo per l'acquisto 01/03/2020 è scaduto.
Posti non più acquistabili
Orario
20:00 - 22:30
Il termine ultimo per l'acquisto 01/03/2020 è scaduto.
Posti non più acquistabili
Fotografia

 Conosciamo ormai da tempo l’eccellente lavoro dell’enologo Lorenzo Landi, toscano di nascita, laureatosi a pieni voti in Scienze Agrarie presso l’Università degli Studi di Pisa,  e che ha approfondito gli studi in Viticoltura ed Enologia sia in Italia che all’estero, tra Bordeaux e Borgogna. Negli anni ha lavorato per grandi gruppi vitivinicoli, per poi lentamente passare alla consulenza, attività che gli ha regalato grandissime soddisfazioni, grazie ai notevoli risultati ottenuti.
 


Con la degustazione di oggi, guidata da un Docente di Fondazione Italiana Sommelier, seguiremo il racconto di Lorenzo Landi, che ci illustrerà le diverse espressioni del Sangiovese, nei differenti territori in cui si trova ad operare, attraverso l’assaggio di 10 vini tra Umbria, Toscana ed Emilia Romagna, prodotti da 5 aziende di gran livello della vitivinicoltura del centro Italia.
 






Le etichette in degustazione

LUNGAROTTI - Torgiano, UmbriaTorgiano Rubesco 2017
Torgiano Rosso Rubesco Riserva Vigna Monticchio 2013

COL DI BACCHE - Magliano, ToscanaPoggio Alle Viole 2015
Morellino di Scansano Col DI Bacche 2018
 
TENUTA DI SESTA - Montalcino, ToscanaBrunello di Montalcino Riserva 2013
Rosso di Montalcino 2018
 
TENUTA SANTINI - Coriano, Emilia RomagnaSangiovese Superiore di Romagna Orione 2017
Sangiovese Superiore di Romagna Beato Enrico 2018
 
TENUTA ROCCA DELLE MACIE - Castellina in Chianti, ToscanaChianti Classico Gran Selezione Sergio Zingarelli 2015
Chianti Classico Sant’Alfonso 2017
 



 
 
Prenotazione: obbligatoria
Contributo di partecipazione: 10 Euro
Tutte le attività, sia nel caso di ingresso gratuito, sia quelle per le quali viene chiesto un contributo di partecipazione, sono riservate esclusivamente agli iscritti alla Fondazione Italiana Sommelier per l’anno relativo.
 
 
In via eccezionale, ad alcune attività è consentita la partecipazione anche ad un massimo di 2 ospiti/accompagnatori non iscritti.
Contributo di partecipazione accompagnatore: 20 Euro
 
 
L’eventuale impossibilità di partecipare all’evento prenotato va comunicata al massimo 2 giorni prima della data prevista.
 

 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Procedura di accesso
Stampa la pagina