Degustazioni

A Roma / Alice e Quentin Beaufort: tra Champagne e Borgogna

Doppio turno dalle 16 alle ore 18,30 e dalle 20 alle ore 22,30 presso la Sede di Fondazione Italiana Sommelier all’Hotel Rome Cavalieri – Via A. Cadlolo, 101

Lunedì 24 Febbraio 2020
Lazio - Sede centrale
Orario
16:00 - 18:30
Prezzo per il Socio: 20,00 €
Posti aggiuntivi: 40,00 €
Orario
20:00 - 22:30
Prezzo per il Socio: 20,00 €
Posti aggiuntivi: 40,00 €
Fotografia
Alice e Quentin Beaufort hanno coronato il loro sogno quando, nel 2007, gli venne offerta una piccola vigna di un ettaro e mezzo a due passi dal confine della Champagne e dagli storici vigneti di Polisy, che distano circa 20 km in linea d'aria.
 

L’avventuroso ed insolito progetto è stato ideato e perseguito da Quentin Beaufort, figlio del celebre Jacques, della maison André Beaufort, pioniere del biologico e della biodinamica nello Champagne.
 

La maison si trova in Borgogna, a Prusly-sur-Ource, ai limiti della Côte d'Or, ma ad Alice e Quentin la cosa non spaventa, anzi, sono felici di lavorare all'interno di una legislazione più flessibile rispetto a quella dello Champagne ma, al tempo stesso, sono anche consapevoli che quella piccola vigna che hanno acquisito, e che oggi si è estesa raggiungendo circa 9 ha, ha un grandissimo potenziale visto che si trova all'interno di un terroir identico a Polisy, soprattutto geologicamente.


In compagnia di un docente di Fondazione Italiana Sommelier, di Quentin Beaufort e dell'importatore Andrea Ordan, della Ordan s.r.l., scopriremo le sorprendenti etichette in degustazione.
 

Le etichette in degustazione:
AOP Champagne Quentin Beaufort 2016
AOP Champagne Quentin Beaufort 2015
Vin effervescent Le Petit Beaufort Brut 2017                                                  
Vin effervescent Le Petit Beaufort Brut 2015                                                  
Vin effervescent Le Petit Beaufort Reserve Demi-Sec 2014/2015            
Vin effervescent  Le Petit Beaufort Rosè 2017                                                 
AOC Crèmant de Bourgogne
AOC Grande Charme Blanc 201
 
 
Prenotazione: obbligatoria
Contributo di partecipazione: Euro 20
Tutte le attività, sia nel caso di ingresso gratuito, sia quelle per le quali viene chiesto un contributo di partecipazione, sono riservate esclusivamente agli iscritti alla Fondazione Italiana Sommelier per l’anno relativo.
 
 
In via eccezionale, ad alcune attività è consentita la partecipazione anche ad un massimo di 2 ospiti/accompagnatori non iscritti.
Contributo di partecipazione accompagnatore: 40 Euro
 
 
L’eventuale impossibilità di partecipare all’evento prenotato va comunicata al massimo 2 giorni prima della data prevista.
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Procedura di accesso
Stampa la pagina