Degustazioni

A Roma / Vincenzo Mercurio: i territori dell’Aglianico

Doppio turno dalle 16 alle ore 18,30 e dalle 20 alle ore 22,30 presso la Sede di Fondazione Italiana Sommelier all’Hotel Rome Cavalieri – Via A. Cadlolo, 101

Mercoledì 27 Novembre 2019
Lazio - Sede centrale
Orario
16:00 - 18:30
Prezzo: 10,00 €
Posti gratuiti: 1
Orario
20:00 - 22:30
Posti esauriti
Fotografia


Vincenzo Mercurio, giovane winemaker campano tra i più in gamba del panorama nazionale, all’avanguardia per filosofia e scelte di conduzione agronomica ed enologica, con quasi vent’anni di esperienza tra diversi territori soprattutto al Sud Italia, ci presenta oggi una selezione di Aglianico, da lui personalmente realizzati, molto diversi tra loro per regione di appartenenza, terroir, tecniche di vinificazione e affinamento.
 

Vincenzo ama affermare che la “conditio sine qua non”, per realizzare un grande vino, sia quella di possedere uno spirito libero in grado di “coinvolgersi” nelle vibrazioni che un luogo, una persona, un vitigno possono trasmettere.
 

Con un docente di Fondazione Italiana Sommelier seguiremo il racconto di Vincenzo Mercurio attraverso gli assaggi dei suoi vini.





Ecco le etichette in degustazione:

Taurasi Vigne D’Alto 2012 – Contrade di Taurasi Vigne Lonardo
Taurasi Coste 2012 – Contrade di Taurasi Vigne Lonardo
Simbiosi 2016 – Fattoria La Rivolta
Aglianico del Taburno Riserva Terra di Rivolta 2015 - Fattoria La Rivolta
Taurasi Riserva Terzotratto etichetta bianca 2013 – I Favati
Taurasi Terzotratto 2014 – I Favati 
Irpinia Campi Taurasini 2014 - De' Gaeta  
Taurasi Duecape 2015 – De' Gaeta 
Taurasi FREN 2015 - Stefania Barbot
Irpinia Campi Taurasini ION 2016 - Stefania Barbot
Anfora del Calore 2016 – Tenuta Sant’Agostino





Prenotazione: obbligatoria
Contributo di partecipazione: ingresso gratuito
Tutte le attività, sia nel caso di ingresso gratuito, sia quelle per le quali viene chiesto un contributo di partecipazione, sono riservate esclusivamente agli iscritti alla Fondazione Italiana Sommelier per l’anno relativo.
 
In via eccezionale, ad alcune attività è consentita la partecipazione anche ad un massimo di 2 ospiti/accompagnatori non iscritti.
Contributo di partecipazione accompagnatore: 10 Euro
 

L’eventuale impossibilità di partecipare all’evento prenotato va comunicata al massimo 2 giorni prima della data prevista.
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Procedura di accesso
Stampa la pagina