Degustazioni

A Roma / Tenuta di Fiorano: Verticale Storica di Fiorano Rosso

Doppio turno dalle 16 alle ore 18,30 e dalle 20 alle ore 22,30 presso la Sede di Fondazione Italiana Sommelier all’Hotel Rome Cavalieri – Via A. Cadlolo, 101

Martedì 26 Novembre 2019
Lazio - Sede centrale
Orario
16:00 - 18:30
Posti esauriti
Orario
20:00 - 22:30
Posti esauriti
Fotografia
La storia di Fiorano è pura leggenda. La Tenuta ha un passato annoso e intrigante, legato alla figura del Principe Alberico Boncompagni Ludovisi; un personaggio istrionico e capace di straordinarie intuizioni. Mosso da un profondo amore per il vino, Alberico decise negli anni quaranta di piantare nella sua tenuta sull’Appia Antica a Roma, Cabernet Sauvignon, Merlot, Malvasia di Candia e Sémillon, quest’ultimo pressoché sconosciuto per l’epoca. Nacque così una produzione innovativa e di grande valore, che attirò alla Tenuta anche personalità illustri del mondo del vino come Luigi Veronelli e Tancredi Biondi Santi.

Oggi, dopo una fase calante, culminata alla fine degli anni ’90, quando molti dei vigneti furono espiantati dallo stesso Alberico, alla guida dell’azienda troviamo Alessandro Jacopo, nipote di Alberico, che porta avanti quella filosofia che vede nella coesistenza di innovazione, sostenibilità e storia la strada per raggiungere risultati sempre più importanti.
 

E sarà proprio Alessandro Jacopo Boncompagni Ludovisi a guidarci in compagnia di un Docente della Fondazione Italiana Sommelier in questa verticale in 8 annate di Fiorano Rosso, vanto di questa illustre azienda romana.
 

Le annate in degustazione:
Fiorano Rosso 1987 – 1990 – 1993 – 2003 – 2009 – 2011 – 2013 - 2014

 
 


Prenotazione: obbligatoria 
Contributo di partecipazione: ingresso gratuito
Tutte le attività, sia nel caso di ingresso gratuito, sia quelle per le quali viene chiesto un contributo di partecipazione, sono riservate esclusivamente agli iscritti alla Fondazione Italiana Sommelier per l’anno relativo.
 
 
In via eccezionale, ad alcune attività è consentita la partecipazione anche ad un massimo di 2 ospiti/accompagnatori non iscritti.
Contributo di partecipazione accompagnatore: 20 Euro

 
 
L’eventuale impossibilità di partecipare all’evento prenotato va comunicata al massimo 2 giorni prima della data prevista.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Procedura di accesso
Stampa la pagina