Degustazioni

A Roma / Bersano: Storia del Monferrato

Doppio turno dalle 16 alle ore 18,30 e dalle 20 alle ore 22,30 presso la sede di Fondazione Italiana Sommelier all’Hotel Rome Cavalieri – Via A. Cadlolo, 101

Lunedì 6 Maggio 2019
Lazio - Sede centrale
Orario
16:00 - 18:30
Il termine ultimo per l'acquisto 05/05/2019 è scaduto.
Posti non più acquistabili
Orario
20:00 - 22:30
Il termine ultimo per l'acquisto 05/05/2019 è scaduto.
Posti non più acquistabili
Fotografia
L’azienda Bersano nasce a Nizza Monferrato, cuore del Barbera d’Asti, nei primi anni del novecento. Arturo Bersano, uomo raro per intelligenza e cultura, nel 1937 lascia la sua carriera di avvocato per diventare vignaiolo e imprime sin da subito la sua orma sul territorio, sui vigneti e soprattutto sui suoi vini. Negli anni ’60 decide di dedicare un Museo alla Contadineria, che racchiude gli attrezzi antichi che i contadini usavano per i lavori nel vigneto, in cantina e nel campo e crea la confraternita della Bagna Cauda, una delle prime associazioni che tutelano il cibo e i vini piemontesi.
 
Alla guida di Bersano oggi troviamo le famiglie Massimelli e Soave che hanno saputo ampliare le potenzialità dell’azienda, non dimenticando tradizione e innovazione.
 
In compagnia dei rappresentanti aziendali con un docente di Fondazione Italiana Sommelier scopriremo insieme la variegata proposta aziendale e l’evoluzione nel tempo di due dei vini simbolo dell’azienda, attraverso due mini-verticali.


Ecco l’elenco dei vini in degustazione
Artur.O Pas Dosè Metodo Classico 2011
Ruchè di Castagnole Monferrato San Pietro Realto 2018
Barbera d’Asti Cremosina 2016
Nizza Generala Riserva 2001-2007-2011-2015
Barolo Badarina 1997-2007-2010-2013

 
 
Prenotazione contestuale al versamento di € 10 a persona.
L’ingresso in sala di degustazione è consentito esclusivamente agli iscritti alla Fondazione Italiana Sommelier in regola con la quota associativa annuale. Eccezionalmente a questo evento gli iscritti possono venire accompagnati da due amici o clienti.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Procedura di accesso
Stampa la pagina