Degustazioni
Tutte le degustazioni nel Lazio di Fondazione Italiana Sommelier

A Tivoli / Antonio Caggiano: Taurasi d’Autore

Unico turno dalle ore 20 alle 22,30 presso Grand Hotel Duca D’Este - Via Nazionale Tiburtina, 330 Tivoli Terme

Giovedì 21 Febbraio 2019
Comitato Organizzativo C
Fotografia
Antonio Caggiano ha consumato voracemente la sua vita per rincorrere le sue passioni: l’arte della fotografia, bloccando immagini in giro per il mondo e il Vino, mantenendo sempre lo sguardo fisso alla sua Taurasi, dove nel 1990 fonda la sua azienda nel cuore dell’Irpinia vitivinicola.
Antonio dà vita ad una realtà produttiva di chiara impostazione tradizionale e costruisce nella pietra una affascinante cantina-museo scrigno prezioso della cultura contadina. L’azienda conta poco meno di 30 ettari vitati che si esprimono nell’elegante potenza dell’Aglianico sui terreni vulcanici della denominazione del Taurasi, nei profili minerali del Greco di Tufo e nell’allungo sapido e austero del Fiano di Avellino.
Ancora oggi Antonio segue la parte agronomica, mentre il figlio Giuseppe guida la cantina con la consulenza di Luigi Moio. Una combinazione vincente di uomini e territorio che ha condotto le Cantine Antonio Caggiano ad affermarsi producendo con costanza qualitativa vini di grande tipicità. Nel gotha dei rossi il DOCG Taurasi Vigna Macchia dei Goti 2010, Oscar del Vino 2015 come Miglior Vino Rosso d’Italia.

Guidati dai Docenti di Fondazione Italiana Sommelier Sara Tosti e Alessandro Tozzi e alla presenza di Antonio Caggiano degusteremo i vini aziendali andando alla scoperta delle potenzialità del terroir irpino.
 
Donerà colore all’evento una piccola esposizione di foto artistiche del produttore allestita per l’occasione.

 
I Vini in degustazione
Fiano di Avellino Bèchar 2017
Fiano di Avellino Bèchar 2010
Greco di Tufo Devon 2017
Greco di Tufo Devon 2011
Taurasi Vigna Macchia dei Goti  2014
Taurasi Vigna Macchia dei Goti  2003

 
Al termine pane cotto a legna e Capocollo della Tuscia.
 
Prenotazione contestuale al versamento di € 25. L’ingresso in sala di degustazione è consentito esclusivamente agli iscritti alla Fondazione Italiana Sommelier in regola con la quota associativa annuale. Eccezionalmente a questo evento gli iscritti possono venire accompagnati da due amici o clienti.
 
Per informazioni e prenotazioni contattare Carolina Smeriglio al 349 2591951 o mandare una mail a fondazionesommelier.romaest@gmail.com


 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Stampa la pagina