Degustazioni

A Roma / Seminario di degustazione Trombelli Day: le regole non scritte

Seminario degustazione dalle 18 alle 20,30 presso l'Hotel Rome Cavalieri - Via Alberto Cadlolo, 101

Martedì 26 Marzo 2019
Lazio - Sede centrale
Orario
18:00 - 20:30
Il termine ultimo per l'acquisto 25/03/2019 è scaduto.
Posti non più acquistabili
Fotografia
“Il gusto e soprattutto il buon gusto sono elementi soggettivi alla base di ogni opera d’arte. Ma non c’è nulla di più oggettivo di un vino buono. Il vino buono è come un’opera d’arte.”
 
Ad introdurci a delle vere opere d’arte, sarà proprio Umberto Trombelli, il quale ha selezionato per noi, i grandi vini rossi da uve della tradizione ma anche internazionali, all’interno delle aziende del suo portfolio, per aprire la strada a questa degustazione dal Nord al Sud della nostra penisola.

Accompagnato da un docente della Fondazione Italiana Sommelier, che guiderà l’assaggio degli undici calici a confronto, scopriremo come in ogni territorio, grazie alla filosofia di Umberto Trombelli e delle sue "regole non scritte", le uve hanno saputo esprimere il proprio carattere, senza snaturare l’ambiente circostante, con un’insolita sorpresa, un vino “clandestino”, che verrà messo come grande esempio di un risultato enologico particolare tutto italiano.


L’elenco delle 11 etichette proposte in degustazione:
Castelli di Jesi Verdicchio Classico Rincrocca Riserva 2016 - La Staffa
Piave Raboso dell’Arnasa 2015 - Castello di Roncade
Vino Nobile di Montepulciano Redi 2015 - Vecchia Cantina di Montepulciano
Vino Nobile di Montepulciano Filai Lunghi 2015 - Fattoria della Talosa
Basilicata Aglianico del Vulture Labellum 2016 - Vitis in Vulture
Basilicata Aglianico del Vulture DOC Piani di Camera 2017, selezione affinata in anfora di terracotta - Vigne del Vulture
Selezione di Sangiovese 2018 vinificato e affinato in anfora di terracotta - Il Violone
Villa Giustinian 2015 - Castello di Roncade
Dòrino 2015 - Il Violone
Dòrino 2014 - Il Violone
Pietrose 2013 - Fattoria della Talosa


 
Prenotazione obbligatoria  e ingresso gratuito per gli iscritti a Fondazione Italiana Sommelier in regola con la quota associativa annuale.
Eccezionalmente a questo evento gli iscritti possono venire accompagnati da due amici o clienti. Per loro il contributo di partecipazione, da versare al momento della prenotazione da parte dell'iscritto, è di euro 10 a persona.

Senza prenotazione non sarà possibile partecipare alle attività gratuite per gli iscritti. All’ingresso sarà necessario pagare l’importo stabilito.





 
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Procedura di accesso
Stampa la pagina