Notizie
Home > Notizie > Il Gallo è in Lombardia. Ristotour.

Il Gallo è in Lombardia. Ristotour.

A Gaggiano, un’altra cucina da scoprire.

Stella G. de Baciis
Parco Agricolo SudQuesto mese il nostro girovagare ci porta in Lombardia, a circa 30 chilometri dal capoluogo, in un indirizzo di meritato successo, di rara affidabilità e qualità, che accontenta proprio tutti.

A una ventina di minuti dal centro di Milano, seguendo il Naviglio Grande a sud ovest in direzione Pavia, nel cuore del Parco Agricolo Sud, a pochi metri dalla bella Certosa di Vigano Certosino, si trova l’Antica Osteria del Gallo. Antica lo è davvero, perché le sue origini sono datate addirittura 1870, quando era una stazione di cambio dei cavalli. Dagli anni Novanta è una bella cascina di campagna ristrutturata, di domenica meta ideale per famiglie o tavolate di amici, ma allo stesso tempo rifugio perfetto per fuggire dal caos cittadino e godersi una cenetta romantica o trovare ristoro durante le calde serate estive.
Fotografia
Fotografia
Paolo ReinaIl titolare, Paolo Reina, ha fatto del suo locale un posto dove rilassarsi, ritrovarsi con piacere, sentirsi tutti “di casa” anche alla prima visita, compresi i piccoli ospiti (ai quali è dedicato un apposito menu) e gli animali, qui bene accetti. Gli ambienti, nei quali campeggia una piccola collezione di riproduzioni di galli, sono arredati in modo semplice con richiami alle case di campagna lombarde di un tempo. Stile rustico e informale, quindi, pur se molto curato, sia per le sale interne con i soffitti in legno sia per il giardino, in cui i classici tavoli sono intervallati da appoggi in pietra.
 
Il patron è un instancabile ricercatore di prodotti, non solo del circondario ma del territorio nazionale e Oltralpe: qui troverete solo il meglio. La proposta della cucina quindi spazia dalla tradizione più schietta a piatti giudiziosamente innovativi, senza snaturare lo spirito della trattoria. Se venite qui per la prima volta non potete assolutamente perdere il pollo alla diavola (“pulaster” in milanese), croccante e succoso, cotto a puntino, accompagnato da golose chips di patate a fette fritte al momento, una vera goduria. Stesso discorso per la cotoletta, sia nella versione alta che in quella “battuta”. Meritano una menzione anche le acciughe del Cantabrico accompagnate dallo spettacolare pane di Eugenio Pol, i tipici mondeghili (polpette), il foie gras, la trippa, la cassoeula. Non alzatevi da tavola senza aver attinto dalla fantastica selezione di formaggi e salumi, frutto del lavoro certosino di Paolo. Per finire in modo degno, non fatevi mancare i cannoncini alla crema.

Quanto alla cantina, c'è solo l'imbarazzo della scelta vista la disponibilità di migliaia di etichette, con attenzione ad aziende meno note ma di significativo valore. Non mancano valide birre e distillati. Andando via, fate una capatina alla bottega: sicuramente troverete un souvenir enogastronomico da mettere in dispensa!
Fotografia
Fotografia
Fotografia
foto © Davide Dutto

Antica Trattoria del Gallo
Gaggiano (MI)
Frazione Vigano Certosino
via Kennedy, 1
T. 02 9085276
www.trattoriadelgallo.com
chiuso lunedì e martedì
ferie periodo natalizio e in agosto
prezzo 50 euro
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Stampa la pagina