Notizie
Home > Notizie > QN DI SABATO 23 SETTEMBRE 2017

QN DI SABATO 23 SETTEMBRE 2017

Franco M. Ricci
Ligure e aristocratico. Gavi, sorsi di nobiltà

Il Gavi, e il Cortese che ne è alla base, seppure classificati come piemontesi, nascono in realtà liguri e aristocratici al cento per cento. Loro culla è infatti il cosiddetto Genovesato d’Oltregiogo, accorpato al Regno sabaudo dal ministro Urbano Rattazzi, che in tal modo ingrandì i confini del Piemonte, in particolare della sua Alessandria. Fu allora che diversi comuni vollero ribadire con forza, almeno nel nome, la loro appartenenza alla Liguria, chiamandosi non più Novi, ma Novi Ligure, Cantalupo Ligure, e così via. Ligure e aristocratico, a cominciare dal nome, è pure il vitigno Courteis, Cortese in italiano. A Gavi si diffonde su iniziativa dei genovesi Cambiaso e Spinola di Tassarolo. Negli anni della Dolce Vita Giorgio Soldati getta le basi definitive della notorietà e della fortuna commerciale del Gavi, forte dell’incoraggiamento del cugino Mario, scrittore e cineasta, tra i massimi protagonisti culturali del Novecento. Già di gran moda negli anni Settanta, il Gavi vive attualmente uno splendido rilancio, ed è Chiara Soldati, figlia di Giorgio, a farsene ambasciatrice sulla scena mondiale. Dopo quasi mezzo secolo, il mitico “etichetta nera”, primo bianco cult piemontese, non perde smalto. All’incipit minerale di stampo quasi renano di pietra focaia e idrocarburo, fa seguito ampio corteo di rosa tea, pompelmo, bergamotto, peretta estiva, papaya verde, fieno odoroso e un pizzico di pepe bianco. Piena conferma al palato, ove l’acidità scalpitante ma controllata e la finezza tattile, che ne sostanzia la speculare rispondenza aromatica, fanno presagire uno splendido potenziale evolutivo.  
 
Gavi dei Gavi 2015
Cortese 100% - Gr. 12% - € 21 prezzo medio in enoteca
 
La Scolca
Via Rovereto, 170 - 15066 Gavi AL
0143 682176 
www.scolca.it - info@scolca.it


 
 
QN di Sabato 23  Settembre 2017 - La Scolca
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Stampa la pagina