Notizie
Home > Notizie > Tre bianchi profumati

Tre bianchi profumati

Roberto Greco
Dal n.178 di
Fotografia

Marcella Russo, coadiuvata dalla sorella Cristina e assistita in cantina dall’enologo Maurizio Caffarelli, gestisce sette ettari di proprietà in località Carazita, territorio dell’areale taurasino posto tra i comuni di Sant’Angelo all’Esca e Taurasi. È il padre Ermanno Russo, ingegnere in pensione, che nel 1999 torna da Roma nella sua terra per fondare l’azienda. Maturata l’idea di ampliare la storica azienda di famiglia, acquista altri ettari di vigna ed avvia una produzione di qualità cominciando a vinificare per proprio conto.


Vigna Carazita è posta in un’area ben esposta, specifici per la produzione del Taurasi, con terreni soleggiati e ricchi di argille, distinta da un particolare microclima e contrassegnata da importanti escursioni termiche tra il giorno e la notte. Qui sono coltivate solo ed esclusivamente uve a base Aglianico, ed è anche il luogo della sede aziendale dove avviene sia la trasformazione che l’elevazione dei prodotti. Da qualche anno si acquistano da alcuni siti della zona e sulla base di contratti pluriennali, uve a bacca bianca per la produzione delle etichette di Falanghina, Greco e Fiano.

Cantine Russo è sul mercato dal 2006 con una produzione annuale di 35.000 bottiglie per cinque etichette all’attivo, tutte prodotte da vitigni autoctoni.

Abbiamo degustato i tre bianchi aziendali da monovitigno, tutti contrassegnati dall’annata 2015.   



Grandilla 2015 - Falanghina 100%

Da uve Falanghina coltivate sulle colline del comune beneventano di San Leucio del Sannio.  Colore giallo paglierino luminoso, di buona consistenza. Profumi nitidi e composti, con ricordi iniziali di frutti maturi di ananas e pesca nettarina, a seguire fiori di ginestra e cenni vegetali di fieno. La bocca è briosa e morbida, attraversata da una dosata vena acida e sapida. Medio nel corpo e nella persistenza. In acciaio per 4 mesi. Bene su degli scampi cotti alla griglia accompagnati da verdure di campo lessate.

 



Greco di Tufo Grelé 2015 - Greco 100%

Prodotto da uve Greco poste nel comune di Santa Paolina sulle colline Irpine. Limpido nella tonalità paglierino che tende al dorato, di buona consistenza. L’olfatto è disposto su sensazioni nette di pesca gialla e susina gocciadoro, accompagnate da frutta secca di nocciola, poi pompelmo e accenni minerali. Bocca solida, ben impostata, marcata dalla viva freschezza, saggiata nel finale da una moderata nota alcolica e da una controllata morbidezza. Una parte della massa è vinificata in acciaio per 2 mesi, il resto per 2 mesi in tonneau. Da provare su gnocchetti al nero di seppia con gamberi e totani.

 


Fiano di Avellino Donnaceleste 2015 - Fiano 100%

Uve prodotte nel comune avellinese di Capriglia Irpina. Paglierino tendente al dorato, di ottima consistenza. Lo scenario olfattivo presenta profumi fragranti e nitidi di erbe aromatiche, seguono cenni agrumati di pompelmo, poi fiori bianchi di tiglio, acacia e a chiudere con gradevoli soffi salini e minerali. Assaggio sostanzioso e caldo, piacevole e lunga la spinta fresco-sapida, moderata dalla vena glicerica e calorica in giusta dose. Sosta 4 mesi in acciaio. Si sposa bene con calamari ripieni di verdure e gamberi.

Cantine Russo Taurasi
Via Fontana dello Spalatrone - Località Carazita
83030 Taurasi (AV)
www.cantinerussotaurasi.com

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Stampa la pagina