Notizie
Home > Notizie > QN DI SABATO 18 FEBBRAIO 2017

QN DI SABATO 18 FEBBRAIO 2017

Franco M. Ricci
Il Barolo di Oddero è una dolcezza soave
 
Giovanni Battista Oddero, classe 1794, iniziò a fare il vino a La Morra quando in Francia governava ancora Napoleone Bonaparte. Basterebbe questo per comprendere l’importanza storica di questa cantina e quando si parla di Nebbiolo il pensiero va a Giacomo Oddero, suo discendente, assessore all’agricoltura, che firmò i disciplinari per la concessione della doc e della docg al Roero. Oggi, al timone dell’azienda c’è sua figlia Mariacristina e l’ultima generazione, quella dei nipoti Isabella e Pietro, testimoni di una continuità ma al contempo di un sempre rinnovato entusiasmo. Qui la conduzione è biologica, la vinificazione si svolge in acciaio e in legno, la maturazione avviene in grandi botti di rovere austriaco e francese nelle antiche cantine di epoca settecentesca. Una gamma produttiva ricca di piccoli e grandi gioielli, con un fiore all'occhiello rappresentato dal Barolo Bussia Vigna Mondoca, una riserva che è un concentrato di opulenza e qualità. Granato brillante, semplicemente strepitoso nelle sue percezioni di pepe, timo, anice stellato, eucaliptolo, scorze d'arancia, goudron e kirsch in un quadro mutevole, avvolgente, continuamente spiazzante. In bocca è assolutamente perfetto, equilibrato tra la vena fresca, notevolissima, e la soave dolcezza. Interminabile. Un vino che anche a Napoleone Bonaparte, grande amante dello Champagne, avrebbe messo in discussione qualche certezza.
 
 
Barolo Bussia Vigna Mondoca Riserva 2010

Uve: Nebbiolo 100% - Gr. 14,5% - Euro 75 prezzo medio in enoteca

Oddero
Fraz. Santa Maria Borgata-Tetti, 28 - La Morra (CN)
Tel. 0173 50618
www.oddero.it - info@oddero.it
 
 
QN di Sabato 18 Febbraio 2017 - Oddero
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Stampa la pagina