Notizie
Home > Notizie > IL TEMPO DI SABATO 11 GIUGNO 2016

IL TEMPO DI SABATO 11 GIUGNO 2016

Fotografia Vino
La Pineta 2013
Podere Monastero
Loc. Monastero - 53011 Castellina in Chianti SI
Rosso Igt - Pinot Nero 100% - 13,5% - € 25 - 4 Grappoli Bibenda: Vini di grande livello e spiccato pregio.
Il Pinot Nero è uno dei più grandi vitigni al mondo, ma anche uno dei più difficili da gestire tanto da dare risultati non sempre entusiasmanti. Una vera e propria sfida, raccolta e vinta da Alessandro Cellai, enologo e proprietario di questa piccola azienda del chiantigiano, oggi molto apprezzata in Italia e anche oltre confine. 3 gli ettari vitati, metà a Pinot Nero e i rimanenti a Cabernet Sauvignon e Merlot, coltivati secondo le regole dell’agricoltura biodinamica. La Pineta, è un vino capace di esprimere eleganza e armonia durante tutte le fasi della degustazione. Rosso rubino acceso, ricorda mirtilli e ribes in confettura, eucalipto e pepe, poi note balsamiche, senape e liquirizia. Al palato è equilibrato e fresco, con tannini ben integrati e una lunga persistenza sapida e fruttata. Matura 12 mesi in botti di rovere. Con petti di piccione con salsa al ribes. Per i collezionisti, l’etichetta è stata realizzata dal famoso artista Konrad Winzer.
 
Olio
Olio Extravergine di Oliva Terre di Siena 2015
Podere Forte
Località Petrucci, 13 - 53023 Castiglione d’Orcia SI 
Dop - Frantoio 45%, Moraiolo 38%, Leccino 17% - € 14 (0,500 l) - 4 Gocce Bibenda: Oli di grande livello e spiccato pregio.
Un’azienda agricola completa quella di Pasquale Forte, dove si produce e si alleva tutto il possibile, ottemperando alla conduzione biodinamica che annovera vino, olio, cereali, miele e allevamenti di suini di razza cinta senese, vacche chianine, conigli e pollame. L’olivicoltura e la viticoltura sono le attività cruciali del podere. Oggi all’attivo ci sono 20 ettari olivati, con 3.500 piante di Frantoio, Moraiolo e Leccino. La raccolta manuale delle drupe viene effettuata a fine ottobre, segue frangitura a ciclo continuo e conservazione in contenitori di acciaio a temperatura controllata. Il Terre di Siena è l’unico extravergine prodotto. Verde dorato di ottima densità. Intenso e fragrante all’olfattiva, con sensazioni vegetali nette di cardo, carciofo e melanzana, seguite da note più delicate di pompelmo, pomodoro e salvia. Denso e strutturato al gusto, piccante. Finale lungo con ricordi di cardo e agrumi. Su costine affumicate di maiale.
 
Ristorante
La Terrazza dei Glicini del Relais Vignale
Via Pianigiani, 9 - 53017 Radda in Chianti SI
Chiusura: sempre aperto - Ferie: dal 5 Novembre al 31 Marzo - Coperti: 160 - Etichette: 50 - Sommelier - Entro 40 € - 3 Baci Bibenda: Ristorazione impegnata e luoghi particolarmente accoglienti.
Posto di una bellezza mozzafiato, situato fra le colline del Chianti, nel verde dei vigneti che disegnano incantevoli paesaggi. La Terrazza dei Glicini è situata all’interno del Relais Vignale e dispone di una splendida terrazza panoramica coperta che si affaccia proprio sulle verdi valli chiantigiane e di antiche sale elegantemente ristrutturate ricavate all’interno delle vecchie cantine della fattoria, dove è possibile assaporare piatti ben presentati di matrice tradizionale, reinterpretati dallo chef e realizzati con ingredienti selezionati. Da provare il fagottino di pere Williams e pecorino delle Crete Senesi, il crostone con cavolo nero, la zuppa toscana di cipolle di Certaldo e il filetto di manzo con dadolata di funghi porcini trifolati ricoperto di lardo di Colonnata. Non mancano ottime preparazioni a base di pesce e gustosi dessert fatti in casa. Poche ma ben selezionate le etichette in Carta dei Vini, garbato il servizio.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Stampa la pagina