Bibenda
Notizie
Visualizza tutte le notizie
Il Messaggero del 7 Giugno
Fattoria Paradiso e Vie d'Alt
Pubblicato il 07/06/2022
Fattoria Paradiso - Romagna Pagadebit Vigna Rotonda 2020Pagadebit, l'uva che rinasce dalla tradizione
Antichi documenti testimoniano che le origini del suggestivo castello, attuale sede dell’azienda, risalgono al XV secolo. La Fattoria si innalza su un poggio e comprende villa e terreni appartenuti alla famiglia patrizia della Contessa Gabriella Ugarte Lovatelli, ultima erede. Acquistata in seguito dalla famiglia Pezzi, che ancora oggi la conducono, è diventata un’attraente meta per gli enoturisti, anche grazie ad un elegante agriturismo e all’ottimo ristorante. Tradizione e moderne tecnologie sperimentali sono alla base della produzione in funzione della qualità, come dimostra il Pagadebit, uva un tempo destinata a risanare gli scarsi raccolti e oggi invece interpretata nella sua indole migliore. Luminoso colore oro, emana sensazioni erbacee, frutta e fiori gialli, note minerali, mentolate e speziate. Sorso morbido, sapidità e freschezza ben integrate precedono una bella scia di agrumi e di erbe aromatiche. Involtini di sogliola al prosciutto crudo, limone e aneto.

Fattoria Paradiso
Bertinoro FC

Romagna Pagadebit Vigna Rotonda 2020 
Bianco Doc - 4 Grappoli: La Grande Qualità di Bibenda
Il Messaggero del 7 giugno 2022
Vie d'Alt - Friuli Colli Orientali Sauvignon 2020Un Sauvignon che guarda all'ambiente
Il nome dell’azienda è ispirato al primo vigneto acquistato dal fondatore Antonio Venica nel 1915. Oggi, che gli ettari sono diventati diciotto, quel primo lembo di vigna domina ancora tutta la proprietà. Gli impianti terrazzati, estesi in un suggestivo anfiteatro naturale, vengono condotti secondo una filosofia che predilige il lavoro manuale e il rispetto dell’ambiente. La guida è nelle mani di Nadia, Mara e Giulia Venica, tre affiatate sorelle che si sono rappresentate nel nuovo logo come petali di un tulipano, fiore che ricorda il calice destinato ai vini bianchi. Il Sauvignon, giallo paglierino luminoso, inonda di profumi variegati, da mango e ananas, alle note di lime e cedro, sfociando poi in soffi balsamici e iodati. Morbido e succoso, si fa apprezzare per il gradevole equilibrio tra sapidità e freschezza. Si dilunga in chiusura su delicati toni minerali e agrumati. Sogliola al burro e salvia con una spolverata di pepe nero.

Vie d'Alt
Prepotto UD

Friuli Colli Orientali Sauvignon 2020
Bianco Doc - 4 Grappoli: La Grande Qualità di Bibenda
© RIPRODUZIONE RISERVATA