Notizie
Home > Notizie > Il Messaggero del 29 settembre / Tenuta di Arceno e Lamborghini

Il Messaggero del 29 settembre / Tenuta di Arceno e Lamborghini

Il rosso acceso che incanta i californiani
L’imprenditore californiano Jess Jackson percepì il fascino e il potenziale di questa tenuta fin dalla prima visita, nel 1994. L’acquistò subito, assieme a sua moglie Barbara Banke che ora la gestisce come Presidente della Jackson Family Wines, un nutrito gruppo di aziende vinicole di tutto il mondo, dalla Francia al Sudafrica, passando per la California. La tenuta toscana si estende per oltre mille ettari, 92 di vigneti, seguiti dall’agronomo Michele Pezzicoli; alla cantina ci pensano gli enologi Lawrence Cronin, californiano di origini italiane e Pierre Seillan, “cresciuto” a Bordeaux. Si cerca di lasciar parlare i vini, nella convinzione che la qualità derivi dal messaggio della terra. Filosofia resa appieno da questo rosso splendente, elegante nelle note di ciliegia nera, liquirizia, viole, tabacco dolce e canfora. Bocca preziosa e fresca, tannino filigranato e lunga scia sapida. Per “annaffiare” un bel pollo ruspante arrosto con patate al rosmarino.

Tenuta di Arceno
Castelnuovo Berardenga (Siena)

Chianti Classico Strada al Sasso Gran Selezione 2016
Rosso - Sangiovese 100% - € 30 - 5 Grappoli: l’Eccellenza di Bibenda

Il Messaggero di martedì 29 settembre 2020

L'anima italica e la vocazione dell'Oriente
Un resort da sogno, un raffinato ristorante, un campo da golf bellissimo. Dal 2015 proprietà di Silvio Tschang, di origine cinese ma profondamente meneghino nell’anima, che conosce il mondo Lamborghini da sempre, non solo per le auto, ma anche per il vino, di cui era già distributore da tempo. La dinamicità del Nord Italia, l’entusiasmo e la vocazione al lavoro della Cina e il paesaggio umbro hanno formato un’indissolubile sinergia, e i risultati non si sono fatti attendere. Eccellente il Campoleone, rubino luminoso, esprime la pienezza dell’uva matura, l’essenza dell’anima umbra e mediterranea, il respiro internazionale descritto ottimamente dal ribes e dalla fine balsamicità. Bocca di raro rigore e coerenza, lungo finale di liquirizia. Un anno in barrique e uno in bottiglia.  Così, dopo una giornata sul green, a cena si può gioire di questo splendido prodotto assieme a un goloso pollo allo spiedo profumato al limone, ginepro e alloro.

Lamborghini
Panicale (Perugia)

Campoleone 2016
Rosso - Merlot 50%, Sangiovese 50% - € 50 - 5 Grappoli: l’Eccellenza di Bibenda
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Stampa la pagina