Notizie
Home > Notizie > Il Messaggero di Martedì 12 Marzo 2019

Il Messaggero di Martedì 12 Marzo 2019

Franco M. Ricci
Il friulano che sa d'aranci e zenzero
 
Risale al 2003 l’avvio del progetto vinicolo della famiglia Roncadin, nella tenuta del Seicento Villa Bassi della Meduna, nell’area della Doc Grave. Il nome della Villa prende spunto dai terreni ad est del fiume Meduna che sono effettivamente a quota inferiore rispetto a quelli sulla riva ovest e che, grazie a questa conformazione, hanno visto accumularsi grandi quantità di limo e argilla nel corso dei millenni. Queste caratteristiche, oltre al fatto di trovarsi in pianura anziché in collina, consentono di ottenere vini più semplici e meno minerali rispetto al resto delle Grave, ma non meno buoni e decisamente convenienti. Ottenuto da uve aromatiche sottoposte ad appassimento in fruttaio, il dolce Sclins (scricciolo) è appagante e molto piacevole. Color oro brillante, con avvolgenti note di confettura di albicocche, caramelle d’orzo, zenzero e scorzette d’arancia candita. Sontuoso al gusto, morbido ed equilibrato da adeguato apporto fresco e sapido.
 
 
Fossa Mala
Fiume Veneto PN
 
Sclins 2013
Bianco Dolce Igt - Gewürztraminer 100% - € 15 - 4 Grappoli: La Grande Qualità di Bibenda
Il Messaggero di Martedì 12 Marzo 2019 / Fossa Mala
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Stampa la pagina