Notizie
Home > Notizie > Il Messaggero di Martedì 23 Ottobre 2018

Il Messaggero di Martedì 23 Ottobre 2018

Franco M. Ricci
Un pecorino al profumo della ginestra
 
Paolo Beretta, odontotecnico e sua moglie Paola Massi, ricercatrice, vent’anni fa decidono di abbandonare Milano e le rispettive professioni per spostarsi nel podere di famiglia nelle Marche, per ristrutturarlo e convertirlo in azienda vitivinicola. Nei vigneti, nel cuore della denominazione Offida, si coltivano inizialmente Pecorino e Montepulciano, poi si aggiungono piccole produzioni di Sangiovese. Nella conduzione agricola, fin dall’inizio si è scelto di adottare il protocollo biologico, cui a breve potrebbero aggiungersi le pratiche biodinamiche, attualmente al vaglio. L’azienda, ristrutturata secondo i canoni della bioarchitettura, ospita spesso eventi destinati a valorizzare la vitivinicoltura biologica e biodinamica marchigiana. Il Donna Orgilla è un Pecorino di chiaro stampo territoriale. Dorato brillante, con ampi profumi di susine, ginestra e biancospino, erbe aromatiche e folate minerali. Caldo e fresco al sorso, equilibrato, lunga scia ammandorlata.
 
 
Agricola Fiorano
Cossignano AP
 
Offida Pecorino Donna Orgilla 2016
Bianco Docg - Pecorino 100% - Gr. 13% - € 12
5 Grappoli: l’Eccellenza di Bibenda

 
Il Messaggero di Martedì 23 Ottobre 2018 / Agricola Fiorano
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Stampa la pagina