Notizie
Home > Notizie > Il Messaggero di Martedì 4 Settembre 2018

Il Messaggero di Martedì 4 Settembre 2018

Franco M. Ricci
Viticoltura di tradizione nell'Oltrepo
 
La storia delle Cantine I Gessi ha inizio nel 1907, quando la prima generazione della famiglia Defilippi produceva vino solo per le richieste degli abitanti dei paesi vicini a Oliva Gessi. Oggi alla guida aziendale ci sono Fabbio (con due b) ed Emilio, rispettivamente agronomo ed enologo, che gestiscono una realtà da centosessantamila bottiglie l’anno. Oltre un secolo di tradizione alle spalle per un’azienda che ha segnato la viticoltura dell’Oltrepò Pavese, in una zona che brulica di cantine e produttori. La produzione spazia lungo i grandi classici del territorio, offrendo una panoramica completa sulla viticoltura tradizionale dell’Oltrepò, dalla Bonarda al Metodo Classico. Come il brioso Spumante Brut Rosé Maria Cristina, dal manto color rosa tenue brillante. Ampi profumi di lamponi, ribes e agrumi aprono la strada a intense folate floreali e minerali. Fresco e sapido al sorso, in perfetto equilibrio, regala una lunga persistenza fruttata.
 

Cantine I Gessi

Oliva Gessi PV
 
Oltrepò Pavese Brut Rosé Maria Cristina 2014
Rosato Spumante Docg - Pinot Nero 100% - Gr. 12% - € 15
5 Grappoli: l’Eccellenza di Bibenda



 
Il Messaggero di Martedì 4 Settembre 2018 / Cantine I Gessi
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Stampa la pagina