Corsi
Corsi di Birra, Olio, Barman, Vino e tanto di più...

A Roma / Seminario di approfondimento su Bordeaux

Doppio turno pomeridiano e serale dalle ore 16 alle ore 18,30 e dalle ore 20 alle 22,30 presso il Laboratorio della Fondazione Italiana Sommelier - Hotel Rome Cavalieri – Via Alberto Cadlolo, 101.


Lazio - Sede centrale
Fotografia
BORDEAUX: LA STORIA, L’ATTUALITÀ, IL MITO

Paolo Lauciani, sarà il Docente della Fondazione Italiana Sommelier che accompagnerà i partecipanti al Seminario. Consolidata esperienza sul campo, avendo anche già “calpestato” personalmente i vigneti della Gironde, ci farà vivere con passione e competenza il fascino e la qualità dei vini più famosi del mondo.

I principali protagonisti della storia enologica mondiale provengono da Bordeaux. È storica, e funge da segnalibro, la classificazione del 1855, cui seguirono rarissime revisioni. Snocciolare a memoria i cinque Premier Grand Cru Classé o essersi imbattuti in qualche famoso Deuxième Cru non può certo esaurire la sete di conoscenza di un degustatore professionista o di un semplice appassionato. È questa l’opportunità per indagare in modo approfondito il territorio di Bordeaux, la storia dei suoi vini, a volte mitici per eccellenza qualitativa consolidata, prezzo e reperibilità: veri e propri status symbol, condizione conquistata a suon di assaggi da brivido e prezzi da capogiro spuntati alle più famose aste mondiali.

Ecco un focus in 5 incontri in aula, in ciascuno dei quali degusteremo 6 vini di gran livello.

Alla fine del corso, un viaggio imperdibile per conoscere e apprezzare fino in fondo questa terra straordinaria.

Ecco il calendario e i temi delle lezioni

1ª Lezione > Il fascino e il mito. Introduzione generale al territorio.

2ª Lezione > Médoc. Il carattere e la potenza, l’eleganza e l’equilibrio.

3ª Lezione > Graves. La gloria dei vini delle ghiaie e l’unicità dei vini del Sauternais.

4ª Lezione > Pomerol. Il mito del Merlot.

5ª Lezione > Saint-Émilion. La “Borgogna” del bordolese.

6ª Lezione > Viaggio-studio a Bordeaux.

A breve il programma dettagliato e i costi del viaggio-studio (visite e degustazioni nelle aziende, pernottamenti, spostamenti e pasti).
Ricordiamo che il viaggio-studio è dedicato solo ai singoli partecipanti al corso e/o seminario, nessun accompagnatore sarà ammesso. La partecipazione al viaggio-studio non è obbligatoria ma è da ritenersi a discrezione degli iscritti al singolo corso e/o seminario.

I costi del viaggio-studio sono esclusi dal costo del Seminario e sono da intendersi a carico di ciascun partecipante. L’organizzazione del viaggio-studio è a cura di Fondazione Italiana Sommelier. Il viaggio-studio sarà realizzato con un minimo di 15 iscritti.

Il materiale didattico in dotazione
  • Quaderno vademecum con le schede per l’analisi sensoriale dei vini
  • Attestato di partecipazione al Seminario di approfondimento
L'iscrizione ai Corsi è strettamente personale, pertanto, in caso di assenza, non è assolutamente possibile farsi sostituire da qualcun altro. Per partecipare al corso bisogna essere iscritti alla Fondazione Italiana Sommelier.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Stampa la pagina