Degustazioni

A Guidonia / Benanti e la storia dell’Etna

Unico turno dalle ore 20 alle 22,30 presso Enoteca Lanciani - Via Roma, 1

Mercoledì 22 Gennaio 2020
FRASCATI
Fotografia
Una realtà fatta di storia e di tecnica, di tradizione e di esperienze che si fondono insieme per la produzione di vini dalla personalità spiccata. È proprio con l'obiettivo di valorizzare le antiche tradizioni e di recuperare un'antica passione della famiglia Benanti, le cui origini risalgono al 1734, che in quest'ultimo decennio sono stati condotti studi e ricerche che hanno portato alla produzione di vini forieri delle antiche fragranze con l'ausilio delle più moderne tecniche di vinificazione. Oggi, con i Palmenti Benanti, si rivaluta la cultura del vino delle zone a più alta vocazione vitivinicola dell'Etna.
 
In compagnia di Giuliano Lemme esperto docente della Fondazione Italiana Sommelier e di Agatino Failla responsabile commerciale dell’azienda ritroveremo le caratteristiche salienti dei vini etnei nei calici proposti.
 
 
I Vini in degustazione
Etna Bianco Contrada Cavaliere 2017 ( 100% Carricante da Etna Sud-Ovest)
Nerello Cappuccio 2017 (100% N. Cappuccio da Contrada Cavaliere - Etna Sud-Ovest)
Etna Rosso Contrada Cavaliere 2017  (100% N. Mascalese da Etna Sud-Ovest)
Etna Rosso Contrada Monte Serra  2017 (100% N. Mascalese da Etna Sud-Est)
Etna DOC Rosso Contrada Monte Serra  2016 (100% N. Mascalese da Etna Sud-Est)
Etna DOC Rosso Rovittello 2014 (Vecchia Vigna, circa 90% N. Mascalese e 10% N. Cappuccio, all’interno di Contrada Dafara Galluzzo – Etna Nord).

 

Prenotazione contestuale al versamento di € 20. L’ingresso in sala di degustazione è consentito esclusivamente agli iscritti alla Fondazione Italiana Sommelier in regola con la quota associativa annuale. Eccezionalmente a questo evento gli iscritti possono venire accompagnati da due amici o clienti.
 
Per informazioni e prenotazioni contattare Carolina Smeriglio al 349 2591951 o mandare una mail a fondazionesommelier.romaest@gmail.com
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Procedura di accesso
Stampa la pagina