Degustazioni

A Campobasso / Fondazione Italiana Sommelier presenta Mevante. Il cuore dell’Umbria

Unico turno serale dalle 20 alle 22,30 presso Bibenda Galleria del Vino - Via Principe di Piemonte 131/a

Venerdì 15 Novembre 2019
in Molise
Fotografia
L’azienda agricola Mevante è situata sulle colline di Bevagna già dagli anni novanta, proprio nel cuore dell’areale di produzione del Sagrantino di Montefalco. La proprietà e la conduzione sono dei fratelli Paolo e Antonella Presciutti, imprenditori romani di origine umbra che hanno sempre mantenuto un forte legame con il territorio, tanto da scommettere nel rilancio di questa impresa e di questo particolare territorio così ricco di storia.
Al tempo dei Romani la città di Bevagna era chiamata Mevania ed era un punto molto importante per il commercio: confluendo qui infatti la vecchia Via Flaminia ed il fiume Clitunno al tempo navigabile, si presentavano le condizioni ideali per essere crocevia di interessi economici, tanto da spingere gli antichi a costruire un teatro ed anche un centro termale utilizzato per ristorare i soldati nei loro lunghi spostamenti.
L’azienda, costituita da un corpo unico di 10 ettari di proprietà, è completamente esposta ad est, da qui si vede levare il sole, il Levante, da questi semplici concetti, ma così importanti per identificare il territorio, nasce “Mevante”.
Paolo Presciutti, titolare dell’azienda, Dora Formato docente di Fondazione Italiana Sommelier ci guideranno alla scoperta di Mevante.
 
Vini in degustazione
Trebbiano Spoletino
Grechetto
Montefalco
Montefalco Sagrantino


A fine degustazione sarà servito un piatto.

Contributo di partecipazione Euro 15.
Tutte le attività, sia nel caso di ingresso gratuito, sia quelle per le quali viene chiesto un contributo di partecipazione, sono riservate esclusivamente agli iscritti alla Fondazione Italiana Sommelier per l’anno relativo. In via eccezionale, ad alcune attività è consentita la partecipazione anche ad un massimo di 2 ospiti/accompagnatori non iscritti.


Prenotazione obbligatoria entro il 13 novembre 2019 al 377 0898581 contestualmente al pagamento della quota.
 

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Procedura di accesso
Stampa la pagina