Degustazioni

A Roma/ Velenosi Vini: profumi dalle Marche

Doppio turno dalle ore 16,00 alle 18,30 e dalle ore 20,00 alle ore 22,30 presso la Sede di Fondazione Italiana Sommelier all’Hotel Rome Cavalieri – Via A. Cadlolo, 101

Mercoledì 2 Ottobre 2019
Lazio - Sede centrale
Orario
16:00 - 18:30
Prezzo: 10,00 €
Posti gratuiti: 1
Orario
20:00 - 22:30
Posti esauriti
Fotografia
Velenosi Vini nasce nel 1984 per volontà e passione di una giovanissima coppia di imprenditori: Angela ed Ercole Velenosi. Senza grossi capitali ma con idee molto chiare la cantina è cresciuta costantemente nel corso degli anni e, con l’ingresso di Paolo Garbini nel 2005, ha raggiunto importanti traguardi produttivi. Nel rispetto della tradizione, sono stati introdotti sistemi moderni che hanno portato alla conquista di importanti mercati internazionali in tutti i continenti. Da qualche anno una parte dei vigneti è entrata in conversione biologica, ottenendo la certificazione dal 2016. L’ambizioso progetto di questa dinamica azienda è quello di convertire a biologico l’intero patrimonio vitato entro pochi anni.
Guidati da un docente di Fondazione Italiana Sommelier e in compagnia di Angela Velenosi scopriremo la selezione dei vini aziendali.


Le etichette in degustazione
 
Brut Gran Cuvée Gold Velenosi 2008
Offida Pecorino Rêve 2017
Rosso Piceno Superiore Solestà 2016
Offida Rosso Ludi 2010
Offida Rosso Ludi 2013
Montepulciano d’Abruzzo Colline Teramane Verso Sera 2017
Rosso Piceno Superiore Roggio del Filare Doc 2016

 
 
 
 

Prenotazione: obbligatoria

Contributo di partecipazione: ingresso gratuito
Tutte le attività, sia nel caso di ingresso gratuito, sia quelle per le quali viene chiesto un contributo di partecipazione, sono riservate esclusivamente agli iscritti alla Fondazione Italiana Sommelier per l’anno relativo. 

In via eccezionale, ad alcune attività è consentita la partecipazione anche ad un massimo di 2 ospiti/accompagnatori non iscritti.
Contributo di partecipazione accompagnatore: 10 Euro
 
L’eventuale impossibilità di partecipare all’evento prenotato va comunicata al massimo 2 giorni prima della data prevista.

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Procedura di accesso
Stampa la pagina