Degustazioni
Tutte le degustazioni nel Lazio di Fondazione Italiana Sommelier

A Vicenza / Tignanello, classe ed aristocrazia

Unico turno dalle 20,30 presso Hotel Tiepolo - Viale San Lazzaro 110

Venerdì 1 Marzo 2019
in Veneto
Fotografia
È stato il primo SuperTuscan.
Nacque nel 1971 da Sangiovese, Canaiolo, Trebbiano e Malvasia come un Chianti Classico. Nel 1975 il genio di Giacomo Tachis, che si definiva “un semplice mescola vini”, donò alla caparbietà di Piero Antinori l’idea di unirvi del Cabernet Sauvignon elevato in piccole botti di rovere francese, che divennero da quel momento sempre più diffuse anche nelle altre regioni d’Italia.
 
Il suo nome, Tignanello, deriva da una grande vigna presente nella Tenuta Santa Cristina, nel cuore pulsante del Chianti Classico.
 
Sarà un viaggio nel tempo, in 6 annate per comprendere alle radici del mito uno dei capisaldi della storia del vino italiano, che rappresenta da decenni in Italia e all’estero l’aristocrazia della nostra enologia.
 
Saremo accompagnati da un responsabile dello staff tecnico di Antinori e dai docenti di Fondazione Italiana Sommelier in una degustazione preziosa ed un’occasione unica di crescita e di emozione.
 
In degustazione
Tignanello 2001
Tignanello 2004
Tignanello 2007
Tignanello 2009
Tignanello 2010
Tignanello 2015

 
Evento a numero chiuso con posti limitati, rivolto esclusivamente a gli iscritti di Fondazione Italiana Sommelier.
 
Prenotazione obbligatoria, contributo per la degustazione Euro 75 da versare tramite
bonifico bancario a:
Associazione Vino & Cultura
Cassa Rurale di Vestenanova – filiale di Chiampo (VI)
Codice IBAN IT35 O 08910 60290 001000711603
Causale: adesione TIGNANELLO / Cognome e Nome

 
Inoltrare copia della contabile a segreteria.vicenza@fondazionesommelierveneto.it
La cancellazione della prenotazione a 24 ore dall’evento non prevede il rimborso della quota pagata.
 
Per informazioni ed adesioni
348 5432100 e/o segreteria.vicenza@fondazionesommelierveneto.it

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Stampa la pagina