Degustazioni
Tutte le degustazioni nel Lazio di Fondazione Italiana Sommelier

A Roma / Codice Citra Day: banchi d’assaggio dal cuore d’Abruzzo

Banchi d’Assaggio dalle 16 alle 21 presso l'Hotel Rome Cavalieri - Via Alberto Cadlolo, 101

Lunedì 11 Febbraio 2019
Lazio - Sede centrale
Orario: 16:00 - 21:00 - Prezzo: 5,00 € - Posti gratuiti: 1
Fotografia
Fondata nel 1973, Codice Citra è la principale realtà vitivinicola in Abruzzo, che riunisce nove cantine situate nella provincia di Chieti, storica culla del Montepulciano d’Abruzzo e del Trebbiano d’Abruzzo. Una giornata di degustazione volta a far scoprire la sinergia di queste nove realtà che hanno in comune filosofia produttiva, obiettivi e standard di qualità comuni per il raggiungimento dell’eccellenza dei loro prodotti. Il nome Citra è stato infatti scelto come simbolo del forte legame con il territorio, essendo un avverbio latino che indicava nel 1700 uno dei due Principati in cui risultava diviso l’Abruzzo nelle carte geografiche del Regno dei Borbone e dello Stato Pontificio.
 
Vi aspettiamo quindi per questo grande Banco d’Assaggio, in cui sarà presentata un'ampia e diversificata gamma dei prodotti aziendali.
 
Di seguito l’elenco delle etichette proposte in degustazione

Fenaroli Spumante Brut Pecorino Metodo Classico Millesimato 2014
Fenaroli Spumante Brut Montonico Metodo Classico Millesimato 2014
Spumante Brut “Rino” Pecorino (Metodo Martinotti)
Spumante Brut “Rina” Passerina (Metodo Martinotti)
Spumante Rosé Brut “Primae Lucis” (metodo Martinotti)
Passerina Superiore Abruzzo Ferzo 2018
Pecorino Superiore Abruzzo Ferzo 2018
Montepulciano d'Abruzzo Laus Vitae Riserva 2012 
Montepulciano d'Abruzzo Laus Vitae Riserva 2014 (Nuova annata)
Montepulciano d'Abruzzo Caroso Riserva 2013
Montepulciano d'Abruzzo Caroso Riserva 2015 (Nuova annata)
Montepulciano d'Abruzzo Ferzo Teate 2016



Oltre all’evento a Banchi d’Assaggio, si svolgerà in una sala attigua, un Seminario di degustazione dedicato alle eccellenze della selezione dei vini di Codice Citra. Posti limitati.

Prenotazione obbligatoria  e ingresso gratuito per gli iscritti a Fondazione Italiana Sommelier in regola con la quota associativa annuale.
Eccezionalmente a questo evento gli iscritti possono venire accompagnati da due amici o clienti. Per loro il contributo di partecipazione, da versare al momento della prenotazione da parte dell'iscritto, è di euro 5 a persona.

 

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Stampa la pagina