Notizie
Home > Notizie > Per portare avanti la nostra missione

Per portare avanti la nostra missione

Franco M. Ricci
Dal n.51 di
Fotografia

E anche per questa stagione invernale, così come succede da molti anni, abbiamo promosso 250 nuovi Sommelier. Nuovi di zecca, come si dice.

Andranno a “colonizzare” Roma, il Lazio e il Paese, scalciando un po’ di ignoranza. Meglio ancora, quella non cultura che è diventata la norma e che è sempre più giustificata da un pauroso immobilismo sempre più comune.

Saranno "apostoli" che con un rito che da noi si ripete puntualmente due volte l'anno, andranno ad alimentare le buone maniere nella convinzione di poter abbattere uno smarrimento collettivo, di dare uno scossone a quella negligenza ormai da troppi anni colpevole di non far progredire, emancipare e capire che la cultura del vino cambia la vita. In meglio.

E se anche qualcuno di loro andrà ad alimentare le fila dei saccenti, abbandonando quell'umiltà che invece ho visto nei loro occhi il giorno degli esami, la modestia tipica delle persone intelligenti, la modestia che fa crescere, insomma, se ciò dovesse accadere, ebbene, ce ne faremo una ragione.

È questo il prezzo che paghiamo per portare avanti questa nostra missione.

Anche il nuovo portale che ospita BIBENDA7 è sinonimo di crescita “missionaria”. Ogni strumento è utile per realizzare al meglio il nostro obiettivo.

Il nuovo www.bibenda.it significa una lettura più ampia delle nostre attività, come quelle della BOTTEGA e della Web TV di prossima apertura.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Stampa la pagina