Notizie
Home > Notizie > Cioccolatini Haigh’s, segreti dell’Outback australiano

Cioccolatini Haigh’s, segreti dell’Outback australiano

Alessandro Ragazzo
Dal n.45 di
Fotografia

Non solo Vecchio Mondo quando si parla ci cioccolato di qualità, ma anche Australia e ancora una volta Haigh’s Chocolates, un brand e una famiglia che rappresentano la storia del cioccolato australe con prodotti di alta qualità, cioccolatini e piccole creazioni che racchiudono una tradizione centenaria e, allo stesso tempo, anche i segreti dell’Outback australiano, ovvero le regioni più interne del Continente ricche di tradizioni dei nativi che nel tempo si sono mescolate con quelle dei coloni. La continua ricerca di Haigh’s, accompagnata dall’originalità di ingredienti originari del territorio ha dato vita a una linea di cioccolatini a dir poco tipici e di grande eleganza, dove piccoli “scrigni” di cioccolato al latte o fondente vengono riempiti o aromatizzati con ingredienti spesso sconosciuti agli europei provenienti dal cuore dell’Australia. Fiori, semi e frutti nativi, utilizzati in alcuni casi solo dagli aborigeni regalano sapori unici al cacao, che diventa territoriale a tutti gli effetti. Quale migliore occasione quindi per iniziare a conoscere questi segreti d’oltremare.

Cominciamo con la macadamia, una nocciola nativa dell’est Australia, dal sapore molto più dolce della nocciola comune, e da cui si produce anche un olio tra i più nutrienti al mondo. Si sposa molto bene con il cioccolato ma viene utilizzata anche nelle insalate e in alcune preparazioni di pesce e carne. Il wattle seed è invece un seme di una delle centinaia di varietà di acacia, anche questa nativa in Australia. Il guscio molto duro conserva un seme la cui polvere viene spesso utilizzata per aromatizzare le torte e con Haigh’s anche il cioccolato. Abbiamo poi il quandong, ovvero una pesca selvatica, frutto di un piccolo albero del deserto che si raccoglie nella stagione primaverile. Hanno un sapore molto acidulo e contengono il doppio della vitamina C posseduta in una comune arancia. Il frutto si utilizza per arricchire gelati, realizzare marmellate, salse piccanti, e chutney per insaporire agnello e maiale. Il lemon myrtle proviene da un cespuglio che cresce nelle foreste pluviali tra il Nuovo Galles del Sud e il Queensland. Largamente usato per la sua fragranza di limone e lime, insaporisce gelati, sorbetti e si usa come condimento per piatti di pesce e pollame. L’olio che si ricava dal lemon myrtle è impiegato per la realizzazione di sciampo, lozioni e saponi, molto efficace anche come repellente per gli insetti. Un altro ingrediente locale dei cioccolatini Haigh’s è il pepperberry che cresce quasi come una pianta parassita sui cespugli più alti del bush. Le foglie, gli steli e i piccoli frutti possiedono un intenso profumo pepato. La qualità migliore si trova in Tasmania dove viene usato anche per scopi medicinali oltre che per aromatizzare pietanze di ogni genere. Infine troviamo il wild lime, noto anche come lime del deserto. Ha una dimensione molto piccola, circa un chicco d’uva da tavola, sapore intenso e pungente e non ha bisogno di essere sbucciato. Risorsa vitaminica importante è frequentemente usato per fare marmellate, mostarde e aromatizzare liquori.

Haigh’s Chocolates
153 Greenhill Road
Parkside - South Australia 5063
www.haighschocolates.com.au
admin@haighs.com.au
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Stampa la pagina