Notizie
Home > Notizie > È tempo di Bibenda!

È tempo di Bibenda!

Bibenda 2018 - Ventesima Edizione - è stata spedita agli iscritti alla Fondazione Italiana Sommelier.

FotografiaIl codice di attivazione dà diritto ad accedere alla Guida online gratuitamente, anziché spendere 40 euro per l’acquisto, in più lo stesso codice può essere utilizzato per acquistare l’Applicazione della Guida 2018 su Apple Store a 1,09 Euro anziché 39,99.
 
LA PROFESSIONALITÀ ISPIRA LA NUOVA GUIDA BIBENDA 2018, LA VENTESIMA EDIZIONE DELLA GUIDA AI MIGLIORI VINI, RISTORANTI, OLI E GRAPPE D’ITALIA PRESENTATA A ROMA IL 18 NOVEMBRE 2017
 
Uno strumento facile e intrigante per approcciarsi al vino italiano in modo professionale e spensierato al tempo stesso. È questa BIBENDA 2018 – Ventesima Edizione, la Guida ai migliori Vini, Ristoranti, Oli e Grappe d’Italia, pubblicata online e disponibile anche come Applicazione. Con la penultima edizione sono stati raggiunti quasi cento paesi in tutto il mondo per un pubblico di 700.000 lettori. Con la Ventesima Edizione, la 2018, contiamo di superare il milione.

La Guida BIBENDA da venti edizioni si pone come guida altamente selettiva, indipendente, obiettiva e unica nel panorama editoriale, in linea con la mission di Bibenda che si pone come giudice “super partes” del settore enologico, oleario e della ristorazione italiana. Proprio per rispettare questo ruolo, infatti, BIBENDA ha deciso che la Guida deve seguire criteri molto restrittivi, con giudizi imparziali.
 
Quindi, nessuna pubblicità; degustazioni alla cieca di tutti i vini, grappe e oli finalisti da parte della Commissione di Bibenda composta da esperti docenti e degustatori finalizzata a certificare i Cinque Grappoli; Visita a tutti i ristoranti da parte di una commissione anonima.
FotografiaCinque, quattro, tre, due Grappoli sono i criteri di valutazione, chiari e oggettivi, di tutti i campioni di vino, grappa e olio sottoposti alle degustazioni di BIBENDA, ripartiti secondo i seguenti parametri:

- da 91 a 100 Vini e Grappe dell’eccellenza: 5 Grappoli
- da 85 a 90 Vini e Grappe di grande livello e spiccato pregio : 4 Grappoli
- da 80 a 84 Vini e Grappe di buon livello e particolare finezza: 3 Grappoli
- da 74 a 79 Vini e Grappe di medio livello e piacevole fattura: 2 Grappoli
FotografiaCinque, quattro, tre, due Baci sono i criteri di valutazione, chiari e oggettivi, di tutti i ristoranti visitati dalla commissione anonima di BIBENDA, ripartiti secondo i seguenti parametri:

- Luoghi dell’eccellenza: 5 Baci
- Vale il viaggio, ristorazione elevata: 4 Baci
- Ristorazione impegnata e luoghi particolarmente accoglienti: 3 Baci
- Ristorazione da provare per la finezza e l’attenzione alle tradizioni: 2 Baci
Criteri semplici e chiari, quelli della Guida BIBENDA che, grazie alla sua natura virtuale, può vantare:
- Possibilità di consultarla sempre e dovunque
- Potenziale infinito di vini recensiti e possibilità di ricercare e paragonare diverse annate
- Dati aggiornati su cantine, enologi e produttori
- Geolocalizzazione di tutte le aziende vitivinicole, olearie, distillatori e ristoranti

Non solo guida, quindi, ma un vero e proprio portale del vino, delle grappe, degli oli extravergine di oliva e dei ristoranti d’Italia. La Guida BIBENDA è dunque una guida fuori dagli schemi e dalle stagioni, capace di raccontare il Made in Italy in modo unico e appassionante, all’insegna dello spirito che da sempre contraddistingue tutte le iniziative firmate BIBENDA.
Fotografia
Consultazione: disponibile in formato online, la consultazione della Guida BIBENDA è gratuita per gli iscritti alla Fondazione Italiana Sommelier e al costo di euro 40 per tutti gli altri wine lovers. L’applicazione è compatibile con i dispositivi Apple e Android ed è disponibile su Apple Store e Google Play. Gli iscritti alla Fondazione possono acquistarla al prezzo speciale di euro 1,09 anziché euro 39,99.
FotografiaSi rinnova l’appuntamento con i migliori vini italiani raccolti nell’opera che la Fondazione Italiana Sommelier dedica ogni anno, da venti anni, ai suoi Iscritti. Venticinquemila vini in rappresentanza di più di duemila cantine sono raccontati nelle pagine di Bibenda 2018. Un grande lavoro a monte, progettuale e programmatico, svolto da un gruppo selezionato di esperti degustatori, tutti Sommelier di Fondazione Italiana Sommelier.
Dieci vini si sono aggiudicati il titolo di Miglior Vino d’Italia, premio che la Fondazione Italiana Sommelier dedica alle etichette che hanno emozionato al primo sorso, scelte tra quelle insignite dei 5 Grappoli, hanno colpito il cuore, travalicando tutti gli altri parametri.
Ancora una volta abbiamo rispettato la natura, confermando la nostra attenzione verso la sostenibilità ambientale, così, anche quest’anno abbiamo salvato la vita a centinaia di migliaia di alberi.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Stampa la pagina