Notizie
Home > Notizie > Carlo Guerrieri Gonzaga Sommelier d’Onore

Carlo Guerrieri Gonzaga Sommelier d’Onore

Festa nella festa, durante la serata di presentazione di Bibenda ventesima edizione, è stato insignito del prestigioso titolo il Marchese Carlo di Tenuta San Leonardo, da sempre vicino alla Fondazione Italiana Sommelier.

Carlo Guerrieri Gonzaga Sommelier d'Onore
Sommelier, nella prestigiosa realtà della Fondazione Italiana Sommelier, significa professionismo, qualità e deontologia nel vino. Il Sommelier d’Onore è il garante dell’Arte del Vino, dell’Olio e delle diverse Tradizioni della nostra Italia.  Il Sommelier d’Onore è impegnato a proteggere questa Cultura del nostro Paese e a stimolarne la conoscenza in ogni circostanza.
 
L’Albo d’Oro dei Sommelier d’Onore di Fondazione Italiana Sommelier vanta nominativi prestigiosi. Su tutti, Sua Santità Papa Francesco, insignito a gennaio 2015 in occasione dell’Udienza riservata che aveva concesso al mondo del vino.
 
Sono Sommelier d’Onore anche altri nomi prestigiosi come Albano Carrisi, Antonella Clerici, Ezio Rivella, Riccardo Illy, Gianfranco Vissani, Heinz Beck...
 
A far loro compagnia, dal 18 novembre 2017 c’è il Marchese Carlo Guerrieri Gonzaga, produttore proprietario della prestigiosa Tenuta San Leonardo, azienda in cui si produce il vino rosso omonimo, creatura anch’essa di Giacomo Tachis che con il marchese condivideva un rapporto di amicizia speciale. 
 
Grande amico della Fondazione Italiana Sommelier e di Bibenda, il Marchese Carlo sa entusiasmare le persone che lavorano con lui e tutti quelli che hanno il piacere di conoscerlo e di ascoltarlo durante le degustazioni dei suoi vini, come di frequente è capitato in questi anni sia a Roma sia presso le Sedi regionali. 
 
A lui vanno i nostri più sinceri auguri per continuare a trasmettere al popolo dei Sommelier il suo entusiasmo e la sua passione per il mondo del vino.
Fotografia
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Stampa la pagina