Notizie
Home > Notizie > La vigna antica

La vigna antica

Il nuovo libro di Leonardo Franchini con la collaborazione di Attilio Scienza

FotografiaFra le scoperte più entusiasmanti degli ultimi decenni, c'è un "ritorno alle origini", che molti studiosi avevano immaginato, ma solo ora è concreto. Si è trovato che alcune vigne antichissime hanno nel patrimonio genetico la capacità di affrontare e vincere le malattie più gravi che le colpiscono. Ora che lo studio approfondito del DNA è una possibilità concreta e diffusa, alcuni scienziati hanno individuato i frammenti che offrono questa arma, e hanno messo a punto la metodologia per trasferirla da un vegetale all'altro. Con questo metodo sarà possibile ridurre drasticamente l'uso di prodotti chimici e, di conseguenza, l'inquinamento diretto e indiretto. Un romanzo di scienza-verità, che racconta una straordinaria avventura, ancora in corso.

Eccone un brevissimo stralcio:
"Rico tenne il capo chino per qualche secondo. Stava riflettendo sulla nuova immagine della Ricerca che gli era stata prospettata. Non corrispondeva a quello che aveva ritenuto vero fino a quel giorno. Immaginava duelli di spie, corridoi bui, microfotografie, e, quasi sicuramente, sangue. E ne aveva paura. Seguiva volentieri i film d'azione e aveva ormai accettato che gli agenti segreti si occupassero più di laboratori che di armi."

La storia promette grandi sviluppi in tempi vicini.


Leonardo Franchini, scrittore e commediografo, ha pubblicato diversi romanzi thriller e mainstream, e tre biografie di scienziati roveretani del 700. È soprattutto un fortissimo lettore.
 
Scienza Attilio, laureato in Scienze Agrarie presso la Facoltà di Agraria dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza. Professore associato di Fitormoni e fitoregolatori in arboricoltura e Professore ordinario di Viticoltura presso l'Università degli Studi di Milano.

 
La vigna antica
Leonardo Franchini con Attilio Scienza
Nulla Die Editore - 332 pagine - Euro 19
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Stampa la pagina