Notizie
Home > Notizie > Donne di vino a convegno

Donne di vino a convegno

Franco M. Ricci
Dal n.13 di
Fotografia

Sono state chiamate, martedì scorso, dal Senato e dalla Camera dei Deputati, tutte le donne impegnate nel vino a qualsiasi titolo, chiamate a Convegno avente appunto per tema “Quando l’impegno del vino è donna”.

È stata l’Associazione Luigi Veronelli ad organizzare una giornata a loro dedicata. Un'Associazione, come è noto, bipartisan, alla quale aderiscono esclusivamente Senatori e Deputati, e che è impegnata a capire come promuovere il vino di qualità in Italia e nel mondo.

63 produttrici di vino, 15 tra giornaliste, enologhe, sommelier, ristoratrici e donne impegnate nel marketing hanno raccolto l’invito con grande entusiasmo, partecipando attivamente con interventi di grande interesse.

E così da Letizia Moratti (Castello di Cigognola e San Patrignano) a Ornella Venica e Maria Grazia Lungarotti, da Alessia Antinori, Valentina Argiolas, Tiziana Frescobaldi a Josè Rallo e Camilla Lunelli, e ancora Giannola Nonino, Lucia Buffo del Tg2, Monica Larner di Wine Enthusiast, Giuseppina Viglierchio manager del Gruppo Saiagricola, Barbara Tamburini enologa, Anna Maria Gabrieli del Ristorante Quinzi e Gabrieli di Roma e tutte le altre hanno potuto dire la loro alla presenza della Presidente dell'Associazione, Senatrice Laura Bianconi, e di altri parlamentari.

Puntuale e caloroso è stato il saluto del Presidente del Senato Renato Schifani (nella foto di Michele Lorgio). Ed emozionante è stata la lettura da parte della Presidente Bianconi del testamento morale che Luigi Veronelli lasciò alla sommellerie romana nel corso di una sua visita nel duemila

http://www.bibenda.it/bibenda_numeri_singolo_editoriale.php?id=15

In serata, la bellissima cena di Gala preparata da Gianfranco Vissani con tutti i vini delle Produttrici presenti in abbinamento, per una carta fantastica a disposizione di tutti.

Al termine, la Senatrice Bianconi e il Senatore Benedetto Adragna insieme al Sottosegretario all’Agricoltura Franco Braga hanno consegnato a tutte le partecipanti un attestato a ricordo dell’evento.

Peccato per le numerose assenze, troppe in relazione ai nostri inviti. Perché tante sono le donne che abbiamo trovato nel panorama del grande vino di qualità. Anzi, tantissime, impegnate nel vino con grande entusiasmo e grandi risultati.

Nel preparare questo Convegno ci siamo accorti, forse lo avevamo soltanto intuito, di un mondo vino al femminile numeroso e fantastico. E geniale.

La prova provata che si è evidenziata immediatamente è il miracolo Antinori: 700 anni di storia che nell’attuale cambio generazionale vede impegnate ai vertici dell'Azienda tre donne e Frescobaldi con Tiziana non è da meno.

Peccato per le numerose assenze, alcune hanno detto per il Prowein, per impegni precedentemente presi...

Ma c’era pure chi doveva andare a prendere il bambino a scuola.

Foto del convegno di Michele Lorgio: http://www.bibenda.it/immagini_categoria.php?id=60

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Stampa la pagina