Notizie
Home > Notizie > QN DI SABATO 8 OTTOBRE 2016

QN DI SABATO 8 OTTOBRE 2016

Franco M. Ricci
Sensazioni avvolgenti con il Faro Palari

Salvatore (Turi) Geraci, architetto a tempo perso (come si diverte lui stesso a rimarcare), è uomo di straordinario carisma. Istrione, competente e grande conoscitore del mondo del vino, dove sfoggia un gusto raffinato. La sua storia comincia in Sicilia, nei primi anni Novanta, quando il grande Gino Veronelli gli presenta Donato Lanati, tra gli enologi più importanti d’Italia che dopo qualche perplessità iniziale (in quel periodo l’immagine del vino siciliano lasciava ancora molto a desiderare), accetta di seguire la produzione dell’unico vino aziendale. Le poche bottiglie dell’annata 1990, chiuse con i tappi acquistati nella ferramenta sotto casa, non vengono messe in vendita ma solo inviate agli amici e a qualche Guida. E a Veronelli, naturalmente, che ne scriverà così: “Il Romanée Conti d’Italia”. Fu la consacrazione. Nacque così il Faro Palari. L’avventura partì da vecchie piante di Nerello Mascalese, allevate ad alberello su vigne spettacolari a 600 metri di altitudine e ad appena un chilometro e mezzo dal mare, una posizione privilegiata perché in Sicilia vale la formula quota+mare = vini eleganti. Coup de foudre per il Faro 2009, un vino indimenticabile. Colore granato trasparente con lampi arancio ad accenderne la superficie. Gentile e ampio nei profumi, in un caleidoscopio di sensazioni avvolgenti. Sfilano fragola, melograno, tabacco, macchia mediterranea con impennate finali salmastre. Al palato conferma grazia e finezza, una notevole sapidità ben si fonde ad un tannino da manuale in una persistenza infinita e totalmente appagante.
 
 
Faro 2009
Rosso Doc - Uve Nerello Mascalese 60%, Nerello Cappuccio 30%, Nocera 10% - Gr. 13,5% | € 35 prezzo medio in enoteca
 
 
PALARI
C.da Barna - 98137 S. Stefano Briga ME
Tel. 090 630194
www.palari.it - info@palari.it
 
 
QN di Sabato 8 Ottobre 2016 - Palari
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Stampa la pagina