Notizie
Home > Notizie > Stefano e l’Aleatico, due eroi nell’isola di Capraia

Stefano e l’Aleatico, due eroi nell’isola di Capraia

Roberto Greco
Dal n.10 di
Fotografia

Il primo incontro con i vini dell’isola di Capraia li ho avuti nel corso del Vinitaly 2011, quando durante i giri di anteprime di degustazione abbiamo conosciuto Eros Bollani, amico di un produttore toscano, di cui avevamo appena degustato i vini. Mi racconta che l’azienda per cui lavora è l’unica nel territorio dell’isola di Capraia, una piccola produzione, poche migliaia di bottiglie, ancora poco conosciuta. La Piana è una piccola realtà, vera, eroica e anche dolorosa. Tutto ha inizio quando Stefano Teofili, di lontane origini genovesi, decide di lasciare, nel 1999, il suo lavoro di fisioterapista a Roma per trasferirsi sull’isola e prendere in mano le redini dell’azienda. In pochi anni riporta in vita i terreni di proprietà, suoli di origine vulcanica disposti su bellissimi terrazzamenti, e nel 2001 realizza il primo impianto di uve Aleatico, antico vitigno già presente in zona. Produrre in questo territorio non è per niente facile, e poiché non è stato ancora concesso il permesso all’azienda di costruire una cantina sui propri terreni, l’uva viene trasportata con camion frigoriferi e vinificata in una cantina sulla vicina isola d’Elba. Due le etichette prodotte fino allo scorso anno, il Rosa della Piana, un rosato Igp dai decisi sentori aromatici e tipici del vitigno aleatico, perfetto con piatti di pesce, crostacei e verdure, e il dolce Cristino, un Igt, sempre Aleatico, dai profumi intensi di frutta rossa, fresco, mai stucchevole, adatto a differenti abbinamenti come la pasticceria secca, dessert a base di cioccolato e formaggi stagionati. Nell’edizione 2012 del Vinitaly sarà presentata la nuova etichetta prodotta, il Palmazio 2011, da uve Vermentino (nella foto il vigneto), vitigno cui Stefano teneva molto e che non ha avuto la possibilità di assaggiare, vista la sua prematura scomparsa a soli 46 anni nel dicembre del 2010.

 

La Piana

Via Regina Margherita, 4

57032 Capraia Isola (LI)

info@lapianacapraia.it

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Stampa la pagina