Notizie
Home > Notizie > Fondazione Italiana Sommelier, Roma, Mondo

Fondazione Italiana Sommelier, Roma, Mondo

Successo memorabile per la serata di gala che ha visto la presenza di oltre mille persone. Più di cinquecento i produttori di vino presenti. (Foto e video)

La Fanfara dei CarabinieriLa Presentazione Nazionale della Guida Bibenda online dedicata in questa edizione al Talento Italiano si è svolta sabato 19 Novembre nel Salone delle feste dell’Hotel Rome Cavalieri. Tutta la migliore accoglienza dell’ospitalità della serata gestita da Fondazione Italiana Sommelier, nel cuore della sede madre, proprietaria del marchio Bibenda, arrivata con la Guida alla diciannovesima edizione. Quest’anno con una novità importante che riguarda la geolocalizzazione, ovvero la possibilità di ricercare in base alla propria posizione geografica, con un qualsiasi dispositivo elettronico connesso ad internet, un’azienda nelle vicinanze recensita dalla guida.
Un evento che racconta i colori dell’Italia, così come li descrive il Presidente di Fondazione Italiana Sommelier, Franco Maria Ricci, nella prefazione del menù: “Chi pensa a colori ha il vantaggio della gioia. Se penso ai colori del vino mi viene in mente subito il libretto del Corso per Sommelier: Quei colori “finti” che indicano pressappoco i colori “ufficiali” del vino. Ma se pensi veramente al vino, e pensi che circa trentamila vini diversi fanno parte di BIBENDA 2017, pensi anche alla ricchezza dei colori lì descritti per testimoniare ai lettori la varietà enorme che possono trovare in un Paese così ricco di colori”.
Un paese rivelato oltre che attraverso i colori, soprattutto grazie al Talento Italiano delle aziende che rappresentano la forza trainante e l’eccellenza di un Made in Italy, un orgoglio nazionale per tutto il comparto agricolo, alimentare e della ristorazione in generale. Il motto sottovoce di “viva il grande Talento Italiano” è rivolto ai tutti i migliori che in Italia sono tanti, bravi e meritano il riconoscimento dei media.
L’ingresso agli ospiti è stato aperto dalle ore 18.30, dando la possibilità di passeggiare attraverso le cinque cantine della serata, allestite con la sfilata delle 605 etichette premiate. Nella cornice del grande Salone dei Cavalieri è stata allestita la Cena di Gala che ha ospitato ben 1.050 ospiti, preceduta ad inizio serata, rigorosamente puntuali alle ore 20.00, con la presentazione congiunta del Presidente Franco Maria Ricci e dei due artisti dell’intrattenimento radiofonico Fede & Tinto. La partecipazione è stata un successo di presenze, prime fra tutti quelle aziende premiate, insieme ad una parte di ospiti istituzionali e di fama internazionale e grazie alla presenza delle maggiori agenzie di stampa e testate giornalistiche italiane, oltre che una parte dei soci della Fondazione Italiana Sommelier. Ne citiamo solo alcuni di quelli intervenuti: Gianni Rivera politico e campione italiano del calcio mondiale e europeo, Gianfranco Fini ex Presidente della Camera dei Deuptati, Bruno Vespa Direttore e Giornalista di Porta a Porta, On. Massimo D’Alema, Italo Bocchino Vice Presidente di AN, Luca Sani Presidente della Commissione Agricoltura, Riccardo Cotarella Presidente Assoenologi, Oliviero Nicodemo, Stefano Giuseppe Del Col Vice Capo di Gabinetto del Ministro della Difesa, Riccardo Illy Cda Hera, Damiano Cesare Presidente della Commissione Lavoro, Francesco Saverio Garofani Presidente della Commissione Difesa, Patrizio Vezzoli Generale della Guardia di Finanza, Gianfranco Vissani Maestro Chef, Maria Sofia Daré Biancolin Presidente dell’Associazione Sommelier di Germania, On. Massimo Fiorio Commissione Agricoltura, Jacqueline Ntombentle Mpongoshe Ambasciata del Sudafrica, Carlo Attisano il Sommelier di Alitalia, Floriana Bertelli Giornalista TG3, Gioacchino Bonsignore Giornalista TG5, Lucia Buffo Giornalista del TG2, Paolo Zappitelli Giornalista del Tempo, Fabio Di Iorio Giornalista di Rai Due, Andrea Di Curzio cofondatore di Vinocult, Terenzio Medri Vice Presidente della WSA, Andrea Pancani Giornalista LA7.
Sul palco si sono alternate le premiazioni dei 10 Migliori Vini d’Italia, i Ristoranti Cinque Baci, i Ristoranti dell’Anno e i Migliori Birrifici Italiani.
A chiusura della presentazione non poteva mancare un momento solenne, sottolineato dalla Fanfara dei Carabinieri, con cinque brani e l’Inno d’Italia. Emozione pura.
 
L'ingresso del salone della presentazione della Guida BIBENDA 2017
La Fanfara dei Carabinieri
Federico Quaranta e Tinto intervistano Gian Luigi Silvestri del Ristorante Il Tiglio distrutto dal terremoto del 30 Ottobre 2016
I 10 Migliori Vini di Bibenda 2017
I saluti finali dei Sommelier della Fondazione Italiana Sommelier e dello staff della cucina del Rome Cavalieri
Foto di Isabella Perugini
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Stampa la pagina