Notizie
Home > Notizie > Penfolds Magill Estate Restaurant, la “Pergola” di Adelaide

Penfolds Magill Estate Restaurant, la “Pergola” di Adelaide

Alessandro Ragazzo
Dal n.7 di
Fotografia

L’azienda Penfolds è l’icona del vino Australiano, un brand che si piazza nelle carte dei vini dei ristoranti di tutto il mondo e che vanta un’incredibile selezione di vini e stili tra i più ricercati dagli appassionati. Quello che sicuramente non è possibile esportare è la fantastica esperienza che il ristorante Magill Estate sa dare attraverso ricette elaborate e piatti dal sapore indigeno. Nella tenuta del quartier generale Penfolds, dove si assembla il famoso Grange, si innalza a vista sulla vigna di 5 ettari piantata a Shiraz, il ristorante più famoso dello Stato, con una forma a terrazza circondata da una copertura a vetro rendendo incantevole e suggestiva l’esperienza culinaria con una vista panoramica sulla città di Adelaide. Una posizione strategica che si aggiunge all’enorme reputazione del ristorante che ha saputo meritevolmente aggiudicarsi anno dopo anno, con l’eleganza fine dining e una carta dei vini ovviamente tutta Penfolds.

Il ristorante, pluripremiato, è tra i migliori del Paese, garantendo un’ottima qualità dei prodotti provenienti dal Nord al Sud dello Stato del Sud Australia e da altri importanti luoghi del continente. Una ricerca di ingredienti e combinazioni di sapori molto originale, amalgamati dalla sapiente abilità dello chef Jock Zonfrillo, talento naturale che ha portato il ristorante Magill Estate a grandi livelli puntando sulle materie prime e una presentazione “contemporanea” elegante e fusion. Tra i piatti di spicco sicuramente il filetto di Yellow Eye Mullet (triglia dall’occhio giallo) del lago Coorong, precedentemente affumicato con foglie di vite e servito con scaglie di tartufo. Poi ovviamente I grandi piatti di carne: filetto di canguro ai ferri con una preparazione molto raffinata e una cottura molto accurata, oppure il carré di agnello della Hay Valley (S.A.) molto tenero e succulente. Ogni portata è presentata direttamente dallo chef che spiega al tavolo il piatto e i dettagli della preparazione con una sorprendente semplicità degli ingredienti. Il vino non può mancare soprattutto quando il padrone di casa rappresenta la storia dell’evoluzione del vino Australiano. Degustazioni di vini rossi di vecchie annate sono introdotte dal Sommelier che a sorpresa fa un abbinamento tipico Australiano, carne di canguro ai ferri con una birra affumicata locale. Abbinamento di poco stile ma di grande impatto gustativo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Stampa la pagina