Notizie
Home > Notizie > Un’opera d’arte

Un’opera d’arte

Daniela Scrobogna
Dal n.184 di
Fotografia

L’azienda Kaltern nasce nel 1992 dalla fusione di due storiche cantine, ancora ben raffigurate nello stemma della cooperativa. Da una parte il paiolo della polenta, a rappresentare il cibo povero, simbolo della Cantina dei Contadini fondata nel 1906; dall’altra parte il leone asburgico  che regge un bicchiere, a indicare la Cantina del Giubileo fondata nel 1908 in occasione del viaggio a Caldaro dell’imperatore Francesco Giuseppe.

Due anime così diverse che negli anni sono andate fondendosi in un unico eccellente risultato in uno stesso straordinario territorio, il lago di Caldaro.

Con l’annata 2014 l’azienda ha deciso di forgiare una vera e propria opera d’arte, letteralmente Kunst.Stück, che rispecchi senza se e senza ma la peculiarità dell’andamento climatico, rimarcando così il fatto che ogni vendemmia apporta al vino fattori unici e irripetibili.

Per rafforzare questo concetto anche l’etichetta è stata studiata appositamente, selezionata da una giuria di esperti e da una votazione di appassionati. Il tema da sviluppare era legato a un lago che un tempo era mare, a un vigneto che nasconde nel suo suolo la presenza di conchiglie e che, soprattutto, diffondesse il ricordo di un tempo passato, quasi nostalgico, della vita del lago.

Kunst.Stück nasce da uve Pinot Bianco allevate sulle sponde del Lago di Caldaro, su di un’alta collina che va dai 500 ai 550 m. slm., all’interno di un vigneto dove, appunto, avviene una severa selezione delle uve, e solo quelle ritenute eccellenti confluiscono nel vino. A rendere particolarmente prezioso questo vino le tracce del mare incastonate nella roccia calcarea del vigneto.

L’annata 2014 si è caratterizzata per temperature relativamente basse che hanno comportato un rallentamento della maturazione e una notevole impronta acido/sapida.

Pressatura soffice e macerazione, fermentazione spontanea in botti grandi di rovere francese, maturazione sulle fecce in botti da 30 hl. per un anno, questa la messa a punto.

Vino di notevoli potenzialità evolutive, elegante, verticale e dalla matrice salmastra ammaliante.

Diffonde sensazioni minerali e agrumate, che raggiungono l’apice dell’espressività al gusto. Grande freschezza e sapidità avvolgono il palato, infatti, per lasciarlo lentamente appagato. Richiami finali di agrumi e note iodate concludono  l’assaggio di questo splendido vino.

Della 2014 sono state prodotte solo 2014 magnum, ma già si sta lavorando per produrne 2015 con l’annata 2015.


Kellerei Kaltern
Kellereistraße 12 
39052  Caldaro
Tel. 0471 963149
info@kellereikaltern.com

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Stampa la pagina