Notizie
Home > Notizie > Ogni tre mesi 700.000 persone si danno appuntamento qui

Ogni tre mesi 700.000 persone si danno appuntamento qui

Franco M. Ricci
Dal n.179 di
Fotografia

Un’edicola. Una grande Edicola virtuale, così grande che chiamerà a sé i tanti lettori che meravigliosamente oggi consultano BIBENDA 2016 quasi quotidianamente.

Settecentomila e più amici lettori riceveranno fra pochi giorni Bibenda numero 53 e troveranno nello storico anche il numero 52 e la Guida BIBENDA 2016.

È un evento straordinario nel mondo del vino che quelli che si definiscono comunicatori hanno fatto finta di non sentire... Noi lo diciamo a gran voce, perché questo fatto epocale è il frutto di un nostro trentennale lavoro di ricerca eroica e di sensibilità massima che va molto al di là di un mero associazionismo che non vende la propria rivista ma la regala. I cosiddetti lettori per forza sono tanti e sono inutili al Vino.

Ricordo qualche anno fa due associati che ricevendo la Guida dei Vini in quanto tali, rimandarono indietro il libro con scritto: "al mittente perché non ho fatto alcun ordine per averlo".

È un po’ il senso di appartenenza che non è così stratificato.

BIBENDA invece ha aperto anche le frontiere a persone che il vino non lo hanno studiato ma che hanno chiesto di entrare nel MONDO BIBENDA per essere informati con la Rivista, con la Guida, con Bibenda7 - il Magazine del Venerdì e con SommelierNotizie - il giornale che da 50 anni pubblica le Attività del Vino e dell'Olio.

Un Mondo, quello di BIBENDA, che fa il giro del Mondo, si rivolge anche e ovviamente a lettori privilegiati che comunque il Vino lo amano e desiderano la sua informazione, si trovano in 123 Paesi: dalla Germania al Regno Unito, dal Brasile alla Russia, ma anche in Sud Africa e Libia, in Russia e alle Bahamas, in Canada e in Australia...

Tutti si incontrano all'Edicola di BIBENDA, come in un qualsiasi quartiere di Roma o di Milano o di una Piazza domenicale di un paese delle Venezie. Si incontrano alle loro Edicole e ci fanno sentire di esserci in un mondo virtuale che oggi ci rappresenta, volenti o nolenti, tutti.

Cominciamo con questa Primavera, in compagnia di tanti amici che hanno voluto essere tra i primi: Oscar Farinetti, Dario Cecchini il macellaio d'Italia, Marcello Masi Direttore del tg2 e Signore del Vino, Gianfranco Vissani chef e amico, Roberto Castagner l'uomo della Grappa eccellente, Angelo Gaja e Dario Franceschini Ministro della Cultura. E tutti i noti splendidi collaboratori di sempre diretti da Paola Simonetti.

Non lo spero e neanche mi turba un po’ se il Corriere della Sera continuerà a dire che nasce una App sul vino, scordandosi che ce n’è già una da dieci anni molto importante con Ristoranti annessi, oppure qualcuno che è interessato se litigo con qualche imbecille. Del resto, il bravo Gianni Ippoliti, nella sua Rassegna Stampa ogni Sabato e Domenica dei Chi e delle Novella Duemila su Rai Uno, ne documenta di più.

Il nostro appuntamento è nel MONDO BIBENDA, arrivederci in Edicola!

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Stampa la pagina