Notizie
Home > Notizie > Buon viaggio ai 322 allievi del nuovo Corso di Roma

Buon viaggio ai 322 allievi del nuovo Corso di Roma

Franco M. Ricci
Dal n.164 di
Fotografia

Prendono il via in questi giorni, il 5 e il 7 Novembre, la 55a e 56a esperienza in una Città che ha il vanto di poter far replicare, anche a Milano, il miglior Corso per Sommelier del Mondo, con lo stesso standard qualitativo.

Comincia il 55° nei consueti due turni, pomeridiano e serale, a cui quest'anno se ne aggiunge un terzo, quello del Sabato mattina, pensato proprio per consentire la frequenza anche a chi durante la settimana non ne ha la possibilità.

Buon viaggio a queste ragazze e a questi ragazzi e buon viaggio ai meno giovani, che iniziano un percorso lungo un anno e mezzo, con 52 incontri, tutti pronti e preparati per cambiare la vita a tutti, in meglio.

L'eccellenza dei nostri Corsi, come è noto, è unica. Ma nella sua unicità, come dicevo, stiamo replicando qualità, professionalità e deontologia in tutte le Regioni d'Italia.

Fondazione Italiana Sommelier da una decina di mesi sta organizzando i suoi Centri, al momento sono 22, per trasmettere e far recepire questa metodologia di insegnamento del Vino quale unico strumento per una reale emancipazione del nostro Paese nella Cultura del Vino.

Nel frattempo, voglio fare gli auguri a tutti i partecipanti di questo Corso romano che vede festeggiare l'11 Novembre i suoi 50 anni di vita. Tutti gli anni che sono serviti per migliorare sempre più il nostro lavoro, la nostra credibilità e la voglia di utilizzare a questo scopo in tutti i giorni della nostra vita, la mente e il cuore.

Buon viaggio ragazzi! È certo che al traguardo arriverete cambiati. In meglio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Stampa la pagina