Notizie
Home > Notizie > Il Rosso di Tollo

Il Rosso di Tollo

Claudio Bonifazi
Dal n.158 di
Fotografia

Padre Bernardo Maria Valera nel 1747 descriveva così il comune di Tollo, situato in provincia di Chieti: “Piccola terra nell’Abruzzo Citeriore non molto lontana dal Mare Adriatico e celebre pel suo vino”. Con queste parole, Padre Bernardo ha saputo racchiudere l’essenza di un’intera comunità che, dall’antica Roma fino ai giorni nostri, ha trovato nel vino la sua principale fonte economica. La DOC Tullum, nata solamente nel 2008, è la più piccola denominazione del nostro paese, istituita con lo specifico intento di salvaguardare e valorizzare i vigneti presenti all’interno del piccolo territorio comunale.  Un rigido disciplinare pone limiti restrittivi a tutta la filiera: i vigneti devono essere coltivati ad almeno 80 metri sul livello del mare, così come la densità d’impianto ha il limite di 3.300 ceppi per ettaro e l’intera produzione si deve completare all’interno dei confini dettati dalla DOC.

L’azienda Feudo Antico, il cui direttore generale è Andrea di Fabio, opera perfettamente all’interno di questo contesto, producendo i propri vini seguendo tecniche rispettose per l’ambiente e per la qualità.  La proprietà conta quindici ettari di vigneti concentrati su varietà autoctone, con rese limitate a novanta quintali per ettaro, ognuno dei quali è stato piantato tenendo conto della condizione pedoclimatica ideale per la produzione, che si aggira sulle 80.000 bottiglie.

Il Rosso Riserva Tullum Dop 2010 è prodotto da uve Montepulciano in purezza provenienti da vigneti coltivati su terreni di medio impasto e leggermente calcarei, situati a un’altezza di 250 metri sul livello del mare. La vinificazione avviene con macerazione controllata delle bucce in serbatoi di acciaio inox. Dopo la svinatura seguono sei mesi in vasca di cemento vetrificato e dodici mesi in botti di rovere francesi nuove. Il vino è di un colore rubino carico con naso complesso e intenso. L’apertura si concentra su frutta scura come more e amarene cui seguono humus, tabacco, cuoio e note minerali di pietra focaia. Pieno in bocca dove corpo e struttura trovano facile sfogo, sussidiati da tannini ben integrati. Molto persistente.

Feudo Antico 
Via Perruna, 35
66010 Tollo (CH)
Tel. 0871969803
www.feudoantico.it
info@feudoantico.it

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Stampa la pagina