Notizie
Home > Notizie > Il Semestre Europeo apre con il vino italiano

Il Semestre Europeo apre con il vino italiano

Franco M. Ricci
Dal n.112 di
Fotografia

Sarà la Fondazione Italiana Sommelier a presentare il Vino Italiano Sabato 5 Luglio ai 60 giornalisti stranieri accreditati per il Semestre Europeo a Presidenza Italiana.

7 Sommelier e 3 Docenti, tutti rigorosamente in lingua inglese, saranno gli “attori” di uno spettacolo per presentare tradizioni, diversità e tipologie del Vino Italiano attraverso il racconto di un’Italia del Nord, del Centro e del Sud anche attraverso la degustazione di 30 etichette di grande qualità rappresentanti i vari territori del Paese del Vino.

Abbiamo anche realizzato un testo di 44 pagine - Food and Wine Made in Italy - che sarà consegnato a tutti i partecipanti.

Prosegue dunque la presenza della nostra Fondazione al fianco delle Istituzioni, obiettivo questo che ci eravamo proposti dopo la felice intuizione di renderci più disponibili per il Paese e non più relegati in un consesso corporativistico di livello quantomeno discutibile.

Dopo gli innumerevoli Corsi che abbiamo organizzato, come noto, per varie istituzioni - dai Carabinieri ai Vigili del Fuoco, dagli Istituti di pena alle Comunità, Case Famiglia, Università per gli anziani, ci apprestiamo, al termine dell'estate a realizzare Corsi di Sommelier per persone down nell’intento di offrire ai partecipanti la possibilità di un lavoro presso Cantine di Produttori o di Grandi Alberghi.

Abbiamo chiuso con il 1° Luglio un anno fantastico, quello del 2013-2014 ricco di innovazioni, un anno favoloso che ha concretizzato un sogno, una scelta maturata negli anni, con la volontà di affermare qualità e professionalità. Questa scelta è diventata realtà soltanto quando la nostra autonomia, avviata da anni, ha dato il via libera al “partito” della verità, facendoci prendere definitivamente le distanze da bugie e approssimazioni.

Forse avremmo dovuto concretizzare molto prima il nostro sogno. Lo si intuisce dalle espressioni di fiducia che ci arrivano continuamente da migliaia di persone che hanno capito, approvato, perfino osannato la nostra scelta politica e di qualità confermando il loro consenso in modo chiaro e inequivocabile: con la loro adesione.

Ovviamente, l’anno appena passato è stato fantastico anche per via dei 270 (!) eventi che abbiamo organizzato nel Lazio.

Riapriremo i battenti il 18 Settembre prossimo. Nel frattempo, i nostri 59 collaboratori stanno lavorando per BIBENDA 2015 - la Guida che rappresenterà il meglio della Produzione Italiana e della sua Ristorazione. Avrà un titolo accattivante e presenterà una novità assoluta che conoscerete alla presentazione Nazionale del 15 Novembre 2014 a Roma.

Dimenticavo: sarà la prima Guida d'Italia per qualità e vendita, anche quest'anno, come sempre. Non saremo noi a dirlo, lo faremo dire ai nostri lettori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Stampa la pagina