Notizie
Home > Notizie > Un corso per non vedenti dal Capitano Ultimo

Un corso per non vedenti dal Capitano Ultimo

Franco M. Ricci
Dal n.87 di
Fotografia

Da pochi giorni è iniziato un corso per 40 ipovedenti a Roma presso la Casa Famiglia gestita dal Capitano Ultimo, quel grande carabiniere - oggi Colonnello - al quale Raoul Bova ha “prestato” il volto in diverse serie di grande successo.

Insieme a sua moglie, Ultimo ci ha chiesto di organizzare un Corso sul vino nella sua Casa Famiglia per dare un’opportunità di cultura del vino a persone che altrimenti quest’opportunità non l’avrebbero mai potuta avere.

Ovviamente e orgogliosamente abbiamo raccolto l'invito del caro amico Sergio, così dal 16 Dicembre siamo con lui a raccontare la degustazione, la viticoltura, l’enografia, l’abbinamento e, con pochissimi limiti, riusciremo ad avvicinare al vino di qualità tutti questi nostri Allievi di riguardo. E i nostri Docenti sono molto felici di essere protagonisti nell'ennesima esperienza che la nostra Associazione romana realizza per il sociale senza contributi di alcun genere ma esclusivamente per il piacere di essere con, e al fianco, di quelle istituzioni che operano per il bene del Paese.

Una solidarietà portata avanti da anni, finora in silenzio, senza sbandieramenti, una solidarietà cui siamo onorati di dare ancora seguito e con più forza oggi attraverso la Fondazione Italiana Sommelier. Con questo stesso spirito di solidarietà abbiamo organizzato e portato a termine ben 5 Corsi per Sommelier presso la Comunità di San Patrignano (e queste si chiamano sfide), 3 presso l'Università della Terza Età Upter.

Due, i Corsi per Sommelier destinati al Nucleo Antifrodi dei Carabinieri, reparto dell'Arma deputato al contrasto della criminalità nel settore agricolo.

Altri due li abbiamo realizzati presso l'Università di Pisa per gli Allievi di Enologia, quale approfondimento sulla degustazione e sull’analisi sensoriale.

Abbiamo organizzato Corsi sul Vino per i detenuti delle carceri di Roma di Regina Coeli e di Rebibbia.

E ancora, Corsi per più di 300 Capi Cabina della classe Magnifica di Alitalia, ma anche per il Volontariato Internazionale per lo Sviluppo, un organismo non governativo che si ispira ai principi Cristiani con progetti quasi esclusivamente di tipo educativo basati sul recupero dei ragazzi di strada. Ricordo anche con grande piacere il nostro Corso organizzato presso la Scuola dei Vigili del Fuoco di Roma…

Insomma, questo e ancor di più si farà e continuerà ad esistere con FONDAZIONE ITALIANA SOMMELIER, per auspicare un buon anno proficuo di ogni bene.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Stampa la pagina