Notizie
Home > Notizie > L’Otello è anche di Ceci

L’Otello è anche di Ceci

Roberto Greco
Dal n.69 di
Fotografia

Ascoltare l’Otello di Giuseppe Verdi è stato sempre un piacere ed un emozione da condividere con le persone a te più care. Degustare l’Otello di Ceci, invece, non solo ti appassiona, ma se capita di poterlo condividere con poche persone, bene, perché una bottiglia in due basta appena. (Provare per credere). Per BIBENDA, dall’annata 2007 alla 2011, l’Otello Nero Lambrusco di Ceci è stata la prima etichetta in assoluto ad essere premiata per questa categoria con l’eccellenza dei 5 Grappoli. La storia della cantina ha inizio alla fine degli anni Trenta del Novecento, quando un oste parmense, Otello Ceci, decise di produrre Lambrusco di qualità. Ancora oggi la famiglia Ceci, un team affiatato composto dai nipoti di Otello, conduce con passione e dinamismo questa splendida realtà emiliana. Leader non solo nella produzione enoica territoriale di qualità ma anche nella comunicazione, nel packaging e nel “racconto” di questo spicchio di Emilia, anche attraverso la birra, passione più recente della maison. E proprio con i Ceci che, dopo consistenti opere di ristrutturazione ed ampliamento della struttura aziendale, a cominciare dal perfezionamento delle tecniche di fermentazione e conservazione del vino fino alla riduzione delle rese per ettaro, i risultati arrivano, e sono veramente sorprendenti. I vini prodotti dalla cantina racchiudono tutte le peculiarità di un areale vitivinicolo ancora oggi sottovalutato, ma gli sforzi in questi ultimi anni sono davvero tanti. E i successi si vedono.

Il Lambrusco Otello è un vino che alla vista si presenta di una veste scura, impenetrabile, accompagnato da una schiuma densa e compatta, dai gradevoli richiami di mirtillo, mora ed un bel floreale di viola. La bocca avvolta da una piacevole effervescenza, è animata da una struttura piena e ricca di morbidezza, con un finale fresco ed appagante. Solo acciaio. Con piadina e mortadella è un lusso che ognuno può permettersi davvero. Ottimo anche con i piatti dell’estate, dalle paste fredde fino alle terrine di carni bianche. Accompagna, ovviamente, anche insaccati e salumi di ogni genere, dal cotechino allo zampone, poco stagionali in questi giorni, ma un super classico del Lambrusco a tavola.

Ceci
Via Provinciale, 99/99°
43056 Torrile (PR)
Tel. 0521 810252 
www.lambrusco.it
info@lambrusco.it
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Stampa la pagina