Foto
Oscar del Vino 2014
29/05/2014

Foto di Stefano Segati

Oscar del Vino 2014
Il palcoscenico dell'Oscar del Vino 2014
Il salone allestito per il grande evento
La Compagnia Nazionale di Danza Storica apre la serata dell'Oscar del Vino 2014
La Compagnia Nazionale di Danza Storica ringrazia e saluta gli ospiti della serata
Tinto, Franco M. Ricci e Federico Quaranta aprono la serata dell'Oscar del Vino 2014
Gli ospiti dell'Osacr del VIno 2014
La presentazione di Bibenda Cina attraverso il filmato di Fausto Tatarella, Presidente di Cesanamedia
Marco Simonit insieme a tutto il gruppo di Preparatori d'Uva riceve l'Oscar del Vino 2014 come Migliore Innovazione del Vino
Il gruppo dei Preparatori d'Uva brindano per il premio appena ricevuto
Daniele Montanelli, Dominga Cotarella e Paulo Carvalho ricevono l'Oscar del Vino 2014 come Migliore Addetto Commerciale
Da sinistra Daniele Montanelli, Dominga Cotarella e Paulo Carvalho
Federico Quaranta, Luigi De Siervo direttore di Rai Eri e Tinto ricevono l'Oscar del Vino 2014 come Miglior Scrittore per il libro Sommelier Ma Non Troppo
Angelo Gaja riceve il Premio Speciale della Giuria 2014
Angelo Gaja
Giovanni Mantovani, Direttore Generale di Veronafiere, ritira il Premio Speciale della Giuria per Vinitaly
Giovanni Mantovani, Direttore Generale di Veronafiere
Giovanni, Osvaldo e Paola Longo ritirano il Premio Speciale della Giuria per l'enogastronomia Longo Un Mondo di Specialità
da sinistra Giovanni, Paola e Osvaldo Longo
La Compagnia Nazionale di Danza Storica in un momento della serata
Franco M. Riccie e Federico Quaranta presentano Nino Graziano Luca, direttore artistico del Corpo di Ballo della Compagnia Nazionale di Danza Storica
Massimo D'Alema e Riccardo Cotarella in un momento della serata
I candidati per il Miglior Vino Bianco: A.A. Terlano Chardonnay 2000 di Cantina Terlano, Batar 2011 di Querciabella e Trebbiano d'Abruzzo Vigneto di Popoli 2011 di Valle Reale
Alto Adige Terlano Chardonnay 2000 di Cantina Terlano vince l'Oscar del Vino 2014 come Miglio Vino Bianco
I candidati per il Miglior Vino Rosso: Barolo Riserva 2006 di Borgogno, Luce 2010 di Frescobaldi e Monteverro 2010 di Monteverro
Barolo Riserva 2006 di Borgogno vince l'Oscar del Vino 2014 come Miglior Vino Rosso
I candidati per il Miglior Vino Rosato:Costa d’Amalfi Tramonti Rosato Getis 2012 di Reale, Grayasusi Etichetta Argento 2012 di Ceraudo e Rosato 2012 di Fietri
Costa d’Amalfi Tramonti Rosato Getis 2012 di Reale vince l'Oscar del Vino 2014 come Miglior Vino Rosato
Mattia Vezzola riceve l'Oscar del Vino 2014 come Migliore Enologo
Mattia Vezzola
I coniugi Scarello di "Agli Amici dal 1887" ritirano l'Oscar del Vino 2014 per il Miglior Ristorante
I coniugi Scarello del Ristorante Agli Amici dal 1887 di Udine
I candidati per il Miglior Vino Spumante: Franciacorta Extra Brut Cuvée Lucrezia Et. Nera 2004 di Castello Bonomi, Metodo Classico Brut Rosé Riserva 2008 di Costaripa e Trento Brut 51,151 di Moser
Il Franciacorta Extra Brut Cuvée Lucrezia Et. Nera 2004 di Castello Bonomi vince l'Oscar del Vino 2014 come Miglior Vino Spumante
I candidati per Miglior Vino Dolce: Cinque Terre Sciacchetrà Tramonti 2006 di Arrigoni, COF Bianco Passito Noans 2011 di La Tunella e Malvasia delle Lipari Passito Sel. Carlo Hauner 2010 di Hauner
La Malvasia delle Lipari Passito Selezione Carlo Hauner 2010 di Hauner vince l'Oscar del Vino 2014 come Miglior Vino Dolce
I candidati per Migliore Etichetta con Miglior Vino: Giallo d’Arles 2011 di Quintodecimo, Orvieto Classico Superiore Luigi e Giovanna 2010 di Barberani e Visellio 2011 di Tenute Rubino
L'Orvieto Class.Sup. Luigi e Giovanna 2010 di Barberani (a sinistra) e il Giallo d’Arles 2011 di Quintodecimo (a destra) vincono ex aequo l'Oscar del Vino 2014 come Migliore Etichetta con Miglior Vino
I festeggiamenti dei coniugi Moio di Quintodecimo e di Luigi Reale dell'azienda Reale insieme ad Andrea Ferraioli di Cantine Marisa Cuomo e Riccardo Cotarella
Per il Miglior Vino di Grande Qualità Prezzo: Colli Bolognesi Class. Pignoletto Vigna Antica di Tenuta Bonzara, Rosso di Montalcino Poggio Alle Mura di Banfi ed Etna Rosso Barbazzale di Cottanera
Il Rosso di Montalcino Poggio Alle Mura 2011 di Castello Banfi vince l'Oscar del Vino 2014 come Miglior Vino di Grande Qualità Prezzo
I candidati per il Migliore Azienda: Bertani di Verona, Florio di Trapani e Falchini di San Gimignano
Florio vince l'Oscar del Vino 2014 come Migliore Azienda Vinicola
II candidati per il Migliore Olio del Raccolto 2013: OEV Cultivar Itrana di Lucia Iannotta, OEV Monocultivar Moraiolo Il Notturno di San Francesco di Ciarletti e OEV Coratina di Casina Ippolito
L'Olio Extravergine di Oliva Cultivar Itrana di Lucia Iannotta vince l'Oscar del Vino 2014 come Migliore Olio del Raccolto 2013
I candidati per Migliore Produttore di Grappa: Grappa Barrique Solera di Solera di Segnana, Grappa Fuoriclasse Leon Riserva 14 Anni di Castagner e Grappa Koralis Ris. Barrique 24 Mesi di Bertagnolli
La Distilleria Castagner con la Grappa Fuoriclasse Leon Riserva 14 Anni vince l'Oscar del Vino 2014 come Migliore Produttore di Grappa
Angelo Maci Presidente di Cantine Due Palme riceve il Premio Bibenda da Franco M. Ricci, Tinto e Federico Quaranta
Angelo Maci Presidente di Cantine Due Palme
Massimo D'Alema e Angelo Gaja
La Redazione Centrale di Bibenda: da sinistra Claudia Chiarotti, Flavia Rendina, Fabiana Del Curatolo, Franco M. Ricci Direttore, Paola Simonetti Caporedattore, Vanda Rapisardi e Luca Grippo
I saluti finali dei sommelir di servizio, dei camerieri, dei cuochi capitanati da Gianfranco Vissani e dal Corpo di Ballo della Compagnia Nazionale di Danza storica
Arrivederci al Bibenda Day 2015