Le norme che regolano la vita della Fondazione Italiana Sommelier

Regolamento del Gruppo Servizi Sommelier

Regolamento del Gruppo Servizi Sommelier



 

Per aderire al Gruppo Servizi (creare una mail di riferimento) della Fondazione Italiana Sommelier, nell’ambito del Comitato Organizzatore, è necessario compilare una richiesta d’Iscrizione (portare scheda); la stessa sarà valutata in relazione alle capacità e attitudini individuali del Sommelier.

IL REGOLAMENTO PER L’ADESIONE AL GRUPPO SERVIZI PREVEDE CHE IL SOMMELIER DEBBA:
• essere in regola con la quota annuale della Fondazione Italiana Sommelier.
• avere un aspetto ben curato.
• essere disponibile alle richieste di lavoro, poiché i dinieghi creano disservizio e aggravio di spese.
• comunicare tempestivamente ogni variazione di recapito alla Segreteria per mail.
• partecipare, per un proficuo aggiornamento, alle diverse Attività e alle Degustazione organizzate dalla Fondazione.

L’Iscritto al Gruppo non può esercitare alcuna attività concorrenziale di Sommelier, Comunicatore, Docente o altro, deve altresì rispettare il Codice Deontologico della Fondazione Italiana Sommelier.

ABBIGLIAMENTO:
Per svolgere l’attività di Sommelier nell’ambito del Gruppo Servizi occorre avere in dotazione la Divisa di Servizio composta da giacca e pantaloni neri, grembiule nero, papillon o fiocco, camicia di color bianco, scarpe e calze di colore nero, tastevin con catena e insegne associative di Fondazione.

Per svolgere l’attività di Segreteria nell’ambito del Gruppo Servizi occorre avere in dotazione la Divisa di Segreteria, composta da tailleur nero, con giacca, gonna o pantaloni, camicia nera, foulard o cravatta di Fondazione.

STRUTTURA DEL GRUPPO SERVIZI:
Il Gruppo Servizi dovrà essere suddiviso in varie squadre, ogni squadra avrà un proprio referente (Capo-squadra) che coordinerà le attività di cui ha ricevuto direttamente richiesta dalla Sede Centrale. Ogni volta, a secondo del tipo di servizio richiesto, deciderà chi dovrà essere il Capo-Servizio.
Il giorno dopo va fatto rapporto al responsabili dei servizi.
Stampa la pagina