Corsi
Corsi di Birra, Olio, Barman, Vino e tanto di più...

A Roma / Corso sul Sake

Il Corso avrà inizio Giovedì 18 Gennaio 2018 fino aGiovedì 22 Marzo 2018 e si svolgerà in singolo turno dalle ore 20 alle ore 22,30presso il Laboratorio della Fondazione Italiana Sommelier - Hotel Rome Cavalieri – Via A. Cadlolo, 101.

Giovedì 18 Gennaio 2018
Lazio - Sede centrale
18/01/2018 - Orario: 20:00 - 22:30
IMPORTO TOTALE - Prezzo: 350,00 € Aggiungi al carrello
RATA NUMERO 1 - Prezzo: 100,00 € Aggiungi al carrello
Fotografia
Il sake questo vino di riso che in Giappone esiste dal 300 a.C., lo testimonia un documento antico dove viene menzionato per la prima volta, rappresenta non solo la bevanda nazionale del paese nipponico, ma la chiave d’accesso ad una cultura, composta, elegante e molto articolata che attraverso questi 6 incontri tenteremo di avvicinare. Per i giapponesi il sake non è solo una bevanda, ma la storia stessa del Giappone. Le geishe lo usavano come elisir di bellezza, mentre oggi inizia ad acquisire importanza anche nelle capitali europee, dove merito forse, di una moda del momento o per l’affermarsi di un nuovo status symbol, è diventato l’alternativa trendy ai distillati.

Antonella Anselmo e Giuliano Lemme, nostri affermati docentidella Fondazione Italiana Sommelier ed espertidel Paese del Sol Levante,  ci guideranno attraverso la geografia del paese, la cultura di questa bevanda, la sua storia, le tecniche di produzione e fermentazione.
 
Ogni lezione culminerà con l’assaggio di 3 sake, scelti in assonanza al tema della lezione.


Ecco gli argomenti dei 6 incontri del Corso:


1a Lezione / Giovedì 18 Gennaio 2018: Il Giappone tra shinto e urban life. Origini e caratteristiche del sake. Degustazione di tre tipologie di sake.

2a Lezione / Giovedì 15 Febbraio2018: Le Arti letterarie e visive del Sol Levante. Lavorazione del sake, parte prima. Le tipologie. Degustazione di tre tipologie di sake.

3a Lezione  / Giovedì 22 Febbraio 2018: Tradizioni e immagini dal Giappone. Lavorazione del sake, parte seconda. Leggere le etichette. Degustazione di tre tipologie di sake.

4a Lezione / Giovedì 08 marzo 2018: Cibo e abbinamenti, parte prima. Washoku  e Umami.Servire il sake.Degustazione di tre tipologie di sake in abbinamento ad un piatto tipico della tradizione giapponese.

5a Lezione / Giovedì 15 marzo 2018: Cibo e abbinamenti, parte seconda. Dieta mediterranea e cucina Occidentale.Degustazione di tre tipologie di sake in abbinamento ad un piatto tipico della cucina mediterranea.

6a Lezione / Giovedì 22 marzo 2018: Riepilogo. Esame orale e pratico con prova di degustazione del sake.
 
La Fondazione Italiana Sommelier ha il piacere di comunicarvi che il suddetto percorso culturale è stato patrocinato dalla “Fondazione Italia Giappone", ente rappresentate delle istituzioni italiane (Ministero degli Affari Esteri, i Ministeri dei Beni Culturali, dello Sviluppo Economico, delle Politiche Agricole, l'ENIT, l'Unioncamere ecc.) per lo sviluppo della cultura giapponese in Italia, con sede a Roma.
 
A ciascun partecipante al corso verrà consegnato
  • Il Manuale l’ABC del Sake
  • Un quaderno con le schede di degustazione
  • Attestato di Sommelier del Sake
 
I costo del corso è di 350 Euro.
La prenotazione al corso potrà essere garantita solo dietro al versamento di un acconto pari a 100 Euro oppure con il saldo dell'intero importo del corso.
In caso di versamento del primo acconto, il saldo di 250 Euro è da corrispondere entro la data della seconda lezione del Corso. 

 
Il pagamento può essere effettuato:
  • Attraverso il nostro sito (carta di credito o credito telematico)
     
  • In contanti, bancomat o assegni presso BIBENDAMANIA al piano terra dell’Hotel Rome Cavalieri, Via Alberto Cadlolo 101 (nel corridoio a sinistra della hall)
     
  • Con bonifico bancario intestato a:
    Fondazione Italiana Sommelier presso Banca Carige - Roma 17 - Via A. Cadlolo 101
    IBAN   IT 88 Y 06175 03277 000000125580 BIC/SWIFT CRGEITGG
    causale: [Nome e Cognome] – Corso sul Sake.
    Prima di effettuare il pagamento, accertarsi della disponibilità dei posti al numero 06 8550941 o 
    sommelier@bibenda.it.
    Inviare copia del bonifico effettuato al fax 06 85305556 o mailsommelier@bibenda.it
     

     
L'iscrizione ai Corsi è strettamente personale, pertanto, in caso di assenza, non è assolutamente possibile farsi sostituire da qualcun altro. Per partecipare al corso bisogna essere iscritti alla Fondazione Italiana Sommelier.
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Stampa la pagina