Corsi
Corsi di Birra, Olio, Barman, Vino e tanto di più...

A Roma / Corso sulla Borgogna

Hotel Rome Cavalieri – Via A. Cadlolo, 101.


Lazio - Sede centrale
Fotografia
Un viaggio straordinario in una terra dal fascino inimitabile

I monaci benedettini, nel VI secolo, introdussero il termine finage per identificare un’area di produzione di vini dalla tipicità spiccata, arrivando persino a determinare e selezionare, all’interno di ciascun finage, i climats, parcelle delimitate da un’unità geologica e microclimatica capaci di dar vita a vini dalla personalità inconfondibile.

Comprendere la Borgogna significa percorrerne i territori attraverso l’ancestrale esasperazione del concetto di terroir, perlustrando questo incomparabile mosaico di crus gerarchici per apprezzare la miriade di sfumature espressive che Pinot Noir e Chardonnay riescono a donare in base alla composizione dei terreni, alla complessità dei suoli, alla posizione dei climats rispetto a venti, disponibilità idrica, capacità di drenaggio, altimetria, microclima, età del vigneto e molto altro ancora.

Guidati dalla passione e dalla competenza di Paolo Lauciani, villaggio per villaggio, appellation per appellation, climat per climat, conosceremo il lavoro straordinario di vignaioli ancestrali, focalizzati da sempre nella produzione pressoché esclusiva dei vini del proprio finage. I loro vini sono testimoni privilegiati e autentici del luogo e del genius loci, così come è maturato e si è evoluto nel corso di 16 secoli di storia.

Ecco gli argomenti degli 8 incontri del Corso, in ciascuno dei quali sono previste 6 etichette in degustazione

1. Lezione /
Il fascino e il mito della Borgogna. Introduzione generale al territorio.

2. Lezione / I Finages di Marsannay, Fixin, Gevrey-Chambertin, Morey-Saint-Denis, Chambolle-Musigny, Vosne Romanée.

3. Lezione / I Finages di Nuits-Saint-Georges, Pernand Vergelesses, Aloxe-Corton, Ladoix-Serrigny, Chorey-Les-Beaune, Savigny-Les-Beaune.

4. Lezione / I Finages di Beaune, Pommard, Volnay, Monthelie, Auxey-Duresses, Saint-Romain.

5. Lezione / I Finages di Meursault, Puligny-Montrachet, Saint-Aubin, Chassagne-Montrachet, Santenay, Maranges.

6. Lezione / I Terroir di Chablis e Grand Auxerrois.

7. Lezione / L’eccellenza del territorio: Premiers e Grands Crus (rossi).

8. Lezione / L’eccellenza del territorio: Premiers e Grands Crus (bianchi).

In allegato La Carta dei Vini del Corso.


L'iscrizione ai Corsi è strettamente personale, pertanto, in caso di assenza, non è assolutamente possibile farsi sostituire da qualcun altro.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Stampa la pagina