Degustazioni
Tutte le degustazioni nel Lazio di Fondazione Italiana Sommelier

A Roma / Cantina Bassoli: visioni della Vitis Labrusca

Singolo turno dalle ore 16 alle 18,30 presso l'Hotel Rome Cavalieri - Via Alberto Cadlolo, 101

Lunedì 20 Novembre 2017
Lazio - Sede centrale
Orario: 16:00 - 18:30 - Prezzo: 10,00 €
Fotografia
È possibile fare delle tradizioni la chiave di volta di un’avventura imprenditoriale?

Questa domanda se la sono posta per primi Paolo Bassoli e la sua famiglia, quando ereditando una tradizione enologica antica come quella del Lambrusco in terra Emiliana, hanno raccolto la sfida portata avanti da quattro generazioni prima di loro sin dal 1922.
La Cantina Bassoli affonda le proprie radici a Carpi, in provincia di Modena, avvalendosi di un terreno vasto e variegato di circa sette ettari vitati, i quali vengono condotti in maniera meticolosa e attenta evitando l’uso di diserbanti e concimi chimici, con l’utilizzo delle migliori selezioni della Vitis Labrusca, nelle sue varietà Salamino, Grasparossa e Sorbara. I risultati ottenuti in questi anni hanno dato lustro ad un prodotto come il Lambrusco, che pur di semplice interpretazione, può regalare grandi sorprese gustative, soprattutto per la versatilità delle sue sfumature che si abbinano a 360 gradi alla cucina della tradizione italiana dall’antipasto al dolce.

L’idea lanciata dal produttore e sostenuta da Fondazione Italiana Sommelier è stata quella di creare un focus sul vino Lambrusco per dimostrare i grandi passi in avanti fatti in questi anni e comprovare i livelli d’eccellenza raggiunti nel calice.

A condurre questo Seminario ci sarà un docente della Fondazione Italiana Sommelier insieme a Paolo e Riccardo Bassoli, vertici dell’azienda, che guideranno la degustazione tecnica lungo il percorso degli assaggi in programma.

Elenco delle 6 etichette in assaggio

Re Riccardo Perla
Re Riccardo Gold
Re Riccardo Platinum
Canale dei Mulini Canalvecchio
Canale dei Mulini Borgofortino
Canale dei Mulini Due Ponti



Al termine della degustazione, sarà servito un piatto in abbinamento ai vini, con una selezione di salumi e formaggi tipici.

Prenotazione contestuale al versamento di € 10 a persona.
L’ingresso in sala di degustazione è consentito esclusivamente agli iscritti alla Fondazione Italiana Sommelier in regola con la quota associativa annuale. Eccezionalmente a questo evento gli iscritti possono venire accompagnati da due amici o clienti.

 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Stampa la pagina