Degustazioni
Tutte le degustazioni nel Lazio di Fondazione Italiana Sommelier

A Tivoli / Habemus di San Giovenale: un grande rosso laziale

Unico turno dalle ore 20 alle 22,30 presso Grand Hotel Duca D’Este - Via Tiburtina Valeria, 330

Giovedì 25 Gennaio 2018
Comitato Organizzativo C
Fotografia
San Giovenale è ormai considerata the next big thing della viticoltura laziale. Fondata nel 2006 nella Tuscia viterbese dall’imprenditore Emanuele Pangrazi, la cantina è riuscita in pochi anni a mettere d’accordo la critica enologica con sole due etichette in commercio: l’Habemus Etichetta Bianca (Syrah 40%, Grenache 40%, Carignan 20%) e l’Habemus Etichetta Rossa (Cabernet Franc 100%). Siamo su una delle colline che circondano il piccolo comune di Blera (VT), a circa 400 metri di altezza. Un territorio caratterizzato da terreni a tendenza argillosa e ricchi di scheletro, ventilazione costante che arriva dal mare e dalla Valle del Mignone, grandi escursioni termiche tra il giorno e la notte, forte insolazione in primavera/estate e scarsa piovosità. Condizioni molto simili a quelle della Valle del Rodano che hanno spinto il consulente Marco Casolanetti (proprietario di Oasi degli Angeli) a impiantare i vitigni tipici di quella zona: Syrah, Grenache e Carignan.
Insieme al proprietario Emanuele Pangrazi e accompagnati da un docente della Fondazione Italiana Sommelier, andremo alla scoperta dei vini aziendali con l’opportunità di degustare alcuni campioni di botte che concorrono al blend dell’Habemus Etichetta Bianca.

Vini in degustazione

Syrah (prova di botte)
Grenache (prova di botte)
Carignan (prova di botte)
Habemus Etichetta Bianca 2014
Habemus Etichetta Bianca 2015
Habemus Etichetta Rossa 2014

 
Prenotazione contestuale al versamento di € 25 - L’ingresso in sala di degustazione è consentito esclusivamente agli iscritti alla Fondazione Italiana Sommelier in regola con la quota associativa annuale. Eccezionalmente a questo evento gli iscritti possono venire accompagnati da due amici o clienti.

Per informazioni e prenotazioni contattare Alessandro Tozzi al 333 7996788 o mandare una mail a fondazionesommelielazioest@gmail.com


 
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Stampa la pagina